Streaming Video Betis – Milan Gratis No Rojadirecta

Il Milan vola senza Gonzalo Higuain a Siviglia, dove questa sera affronterà in Europa League il Betis, a pochi giorni dal big match di domenica contro la Juventus. L’argentino è ancora alle prese con il problema all’anca avvertito nella partita con l’Udinese, ma a Milanello contano di recuperarlo in tempo per il match contro la sua ex squadra.

Intanto Rino Gattuso in Spagna dovrà fare a meno anche di Giacomo Bonaventura e Davide Calabria, mentre ha recuperato Hakan Calhanoglu.

Patrick Cutrone ha segnato 3 gol nelle ultime due partite di Europa League fra Olympiacos (2) e Betis Siviglia. Betis-Milan in diretta tv su Sky Sport Uno e Sky Sport (Canale 252) anche in alta definizione HD. Video live streaming con SkyGo (gratis per gli abbonati). La partita non viene trasmessa in chiaro.

Le probabili formazioni di Betis-Milan che ci piacerebbe vedere in campo. Real Betis Siviglia (3-5-2): Pau López; Mandi, Bartra, Sidnei; Barragan, Lo Celso, William Carvalho, Sergio Canales, Junior Firpo; Loren, A.Sanabria. Allenatore Quique Setién. Milan (4-3-3): Reina; Abate, Musacchio, A.Romagnoli, Laxalt; Kessié, Bakayoko, Bertolacci; Suso, Cutrone, Çalhanoglu. Allenatore Gennaro Gattuso.

Una ventina di tifosi del Milan sono stati arrestati nel corso della notte a Siviglia dalla Polizia Nazionale spagnola. Nel corso della serata di ieri, a un giorno dalla sfida che vedrà i rossoneri affrontare il Betis Siviglia in Europa League, questo gruppo di ultras ha creato numerosi disordini nella zona limitrofa alla cattedrale della città.

Il gruppo, come riportato da Mundo Deportivo, ha causato numerosi danni da edifici pubblici ha assalito auto e pullman che ha incrociato sulla propria strada, ha acceso e lanciato diversi bengala fumogeni disturbando la quiete pubblica al grido di “Betis me…a”.

La Polizia Nazionale, allertata dai passanti, è stata costretta ad intervenire con diverse pattuglie identificando e trattenendo per tutta la notte sotto arresto i 20 tifosi. Per l’occasione sono state anche prese altre misure di sicurezza in vista della partita di questa sera con l’immediato aumento delle forze dell’ordine all’esterno dello stadio.

 Betis Milan in campo, al Villamarin si gioca per il primo posto: in Europa League ci si giocano i punti più pesanti del Girone F, soprattutto dopo il risultato a sorpresa di due settimane fa di San Siro. Il Milan si è inserito in un ottimo momento di forma e adesso ha bisogno della conferma europea per evitare di lasciare per strada obiettivi con largo anticipo. Si tratta della partita cruciale per i rossoneri visto che questo sulla carta è il turno più sfavorevole, quello con la trasferta più difficile e il contemporaneo impegno morbido dell’Olympiacos contro il Dudelange.

Gattuso deve fare i conti con i tanti infortunati, molti di questi di lusso: BigliaCalabriaHiguain Bonaventura saranno gli assenti più illustri e per questo l’allenatore rossonero dovrà fare dei cambi anche nel sistema di gioco. Possibile difesa a tre dunque davanti a Reina, che torna in Europa League dopo la figuraccia di due settimane fa: la linea di difensori sarà composta da Musacchio, uno dei più affidabili di questo avvio di stagione, Zapata, che sta riprendendo la condizione per affrontare una gara intera, e Rodriguez,già provato l’anno scorso in questo ruolo di terzo a sinistra. I due esterni saranno Laxalt e Borini: uno più di spinta, l’altro più di contenimento, entrambi però con grande gambe per coprire tutta la fascia. A centrocampo ci saranno Kessié e Bakayoko, che dovrà confermare i progressi visti nell’ultima partita; poi Calhangolu assieme a Suso assistirà l’unica punta che sarà Patrick Cutrone.

Dall’altra parte il Betis, che risponderà con un sistema di gioco analogo portato a fare più densità in mezzo al campo e a giocare con le linee più piatte. In campo la formazione migliore con Sergio Leon che viene preferito a Loren Moron.

You may also like...