Si dice tormentone, si legge Alessandra Amoroso. È lei la regina dell’estate 2020 con Karaoke che, grazie alla fortunata collaborazione con i Boomdabash, è in vetta a tutte le classifiche. La sua «voglia di ballare un reggae in spiaggia» ha contagiato tutti e il singolo è il più cantato, ballato e ascoltato del momento. Si profila quindi un Ferragosto tutto d’oro, come il disco d’oro che ha già ricevuto. Al di là dei giochi di parole “Sandrina” vive un’estate felice, complice il successo professionale che la porta al centro dell’attenzione che merita. Già un anno fa la vincitrice dell’ottava edizione di Amici aveva prestato la voce a un altro brano del gruppo pugliese, Mambo salentino.

Tra conterranei, non hanno mai smesso di sentirsi, fino a rinnovare il sodalizio nel periodo più difficile di sempre. «Sembra ieri che eravamo in studio durante il lockdown a scrivere questa canzone e oggi siamo primi, è meraviglioso », hanno commentato tutti insieme in collegamento con radio Rtl 102.5. La loro esibizione è stata la più attesa di Battiti Live, l’evento musicale di Italia 1 che è stato registrato ad Otranto ed è andato in onda qualche giorno fa. Sandrina, che giocava “in casa” aveva tutti gli occhi puntati addosso. Sui tacchi a spillo e fasciata da un abito senza spalline disegnato dalla stilista Elisabetta Franchi, oltre alla sua bravura ha messo in luce la sua bellezza.

Sexy come si è vista solo in rare occasioni, era emozionata come invece accade di solito. Dopo aver cantato, infatti, ha raccontato che aveva le palpitazioni, perché le mancava potersi esibire in concerto. Del resto, anche per lei i mesi scorsi sono stati difficili. Qualche giorno fa, su Instagram, ha fatto una confessione ai suoi fan, che lei chiama da sempre “Big family”. Senza filtri, ha scritto che «Karaoke è nata in un momento molto particolare della mia e della nostra vita. A me ha restituito quello che avevo perso in questi mesi, e mi ha dato il modo migliore per poter essere più vicina possibile ai vostri cuori».

Il periodo dell’isolamento, infatti, per la Amoroso è stato particolarmente tosto. L’ha affrontato da sola. A gennaio infatti è finita la storia d’amore che la legava al produttore Stefano Settepani, che è stato il suo compagno per cinque anni. Una storia discreta la loro, nata dietro le quinte di Amici: lui lavorava per Maria De Filippi e lei, dopo la vittoria del 2009, non ha mai smesso di frequentare gli studi Elios di via Tiburtina dove è stata spesso ospite.

Di certo non immaginava, nel 2015, di rimanere vittima di un vero e proprio colpo di fulmine. E invece. La differenza d’età (lui ha dieci ani più di lei, e due figlie) per loro non era un problema, non lo è mai stato. Sembrava anzi che Sandrina e Stefano fossero vicini alle nozze, in particolare nell’estate 2018: la location doveva essere la “sua” Puglia, dove insieme hanno trascorso anche le ferie dell’anno scorso. Invece, con l’arrivo dell’inverno hanno iniziato a circolare voci di crisi, sempre più insistenti, fino a quando non è diventata ufficiale la notizia della loro rottura. Confermata dalla diretta interessata con una “Instagram story”: «Io e Ste non stiamo insieme da un mese, per motivi che non per forza devo esplicitare sui social.

Leggo e ascolto cose non vere sul nostro rapporto». Qualcuno ha ipotizzato che dietro la loro rottura ci fosse la voglia di famiglia da parte di lei, che non era conciliabile con le esigenze di lui. La Amoroso non ha nascosto l’amarezza e ha provato a mettere un freno alle illazioni: «Mi dispiace, perché credevamo nella famiglia e in un futuro in egual modo tutti e due! Ci abbiamo provato fino in fondo, purtroppo non è finita come pensavamo». Sandrina oggi fa vacanze da single, ma non è da sola. Vive tra Roma e Lecce ed è legatissima alla sua famiglia: «Ho una sorella più grande di me di cinque anni e una più piccola. E un’adorata nipotina, Andrea, che ha quattro anni.

Non ho molto tempo da dedicarle, ma cerco di compensare con la qualità della nostra relazione ». Che le piacciano i bambini, non è un mistero. A primavera dell’anno scorso, quando ancora era in tour, interrogata sui suoi progetti futuri diceva: «Mi godrò nipote, famiglia e mi prenderò cura di me stessa, credo di essermi trascurata molto. Ho voglia di dedicarmi al mio futuro, a qualcosa che va al di là del palco. Ho voglia di fare altro. Mi piacerebbe avere un figlio. Mi ci voglio dedicare». Intervistata qualche tempo prima da Io Donna, già non nascondeva il suo desiderio di maternità, sempre più vivo ora che ha compiuto, non più tardi del 12 agosto, 34 anni: «Lo spero e lo voglio.

Mi sento completa, ho voglia di scoprire quello che la vita ha in serbo per me, anzi per noi, come coppia». È andata diversamente. Ma questo non le impedisce di sorridere alla vita. La positività è la sua caratteristica principale: «Io mi sveglio la mattina piena di energia, musica a palla. Sono sempre stata così, ho sempre cercato la felicità, di circondarmi di persone positive. Ci sono anche i momenti brutti e quando arrivano cerco di farmi forza da sola e cerco di guardare a ciò che c’è di bello attorno». Oggi, è la famiglia. E sono stati proprio i suoi affetti più cari a soffiare con lei sulle 34 candeline che ha spento il 12 agosto. In attesa di innamorarsi di nuovo e fare con il suo lui, come dice la sua canzone, «tutto quello che non si poteva».