Pensioni 2019, ultime notizie oggi su anticipate e quota 100: parla Elsa Fornero

La prossima legge di bilancio per la menzione 2019 continua a far parlare di sé, ieri sera mentre andava in onda la trasmissione televisiva DiMartedi c’è stato un forte dibattito sulla questione quota 100, apri social e volontaria con possibili correzioni all’attuale legge in vigore quella Fornero. L’ex ministro del lavoro, è intervenuta direttamente su questi argomenti, vediamo le sue dichiarazioni rilasciate dal conduttore Giovanni Floris.

Pensione 2009 ultime notizie di oggi 26 settembre: Fornero sulla pensione quota 100

Elsa Fornero è intervenuta ieri sera nella trasmissione condotta da Giovanni Floris e in merito alla pensione quota 100 ha voluto spiegare nel dettaglio chi ci guadagna chi ci perde:

” Ci guadagnano tutti quelli che secondo la riforma del nuovo Governo avrebbero ancora davanti 1-2-3 anni di lavoro prima della pensione, e se uno vuole andare effettivamente in pensione questo è un beneficio, ma ci sono molte cose che bisogna qualificare: per esempio è chiaro che restare al lavoro aumenta la pensione, ed oggi con il metodo contributivo continuare a lavorare vuol dire aumentare la pensione in maniera proporzionata. Con le pensioni di anzianità che saranno introdotte la pensione ad oggi è più bassa. Insomma rispetto a prima se uno esce con quota 100 prenderà una pensione più bassa”.

Pensione anticipata 2019 ultime notizie: la Fornero spiega l’Ape social e lavori usuranti

L’ex ministro che ha continuato giudicando le ultime misure introdotte come l’APE:

“L’ape social aveva cominciato ad aiutare le persone in difficoltà e l’ape volontaria permetteva a chi vuole uscire in anticipo di farlo a spese sue e senza mettere nuovamente il costo dei pensionamenti anticipati a carico di altri”. Poi prosegue: “C’è una cosa che gli italiani devono considerare, siamo sicuri che con una controriforma alla Fornero il sistema pensionistico tra dieci anni ci sarà ancora?”

Pensioni 2019: la Riforma Fornero è stata iniqua

Nel dibattito in studio è intervenuto anche Nicola Fratoianni di LeU che ha chiesto alla Fornero se la sua riforma è iniqua e se si può introdurre una retromarcia: “Abbiamo imparato troppo lentamente a distinguere tra le categorie, chi fa un lavoro usurante ha il diritto di andare in pensione prima, ma grazie a dio non tutti facciamo quei lavori e molte sono contente di continuare a lavorare e andare in pensione più tardi.

Infine la Fornero conclude: “Dobbiamo ricordare che quando facciamo pensioni anticipate, noi creiamo nuovi poveri. Per capire chi ha bisogno, si dovrebbe cercare un criterio di reddito e anche un criterio patrimoniale. Oggi molte famiglie giovani la casa di abitazione non ce l’hanno, Il problema riguarda soprattutto i giovani e le famiglie giovani, non gli anziani che da anni sono destinatari di risorse anche quando il paese non ne creava”.

Related Posts

Oroscopo Branko domani 28 maggio 2022: Ariete lascia stare tutto. Leone brutta giornata

Ariete Giorno per lavorare e non pensare ad altre cose, è un momento per lottare per ciò che vuoi e dare valore al lavoro e alle prestazioni…

Oroscopo Branko domani 18 aprile 2022, previsioni i segni

Ariete Inizio della settimana con le finanze all’ordine del giorno. Una buona opportunità per aumentare il reddito o nuovi guadagni può arrivare a lasciarti in dubbio su…

Moto GP Gran Premio Qatar 2021 diretta streaming gratis e dove vederla

Ore 19 Sky-Dazn Oggi la stagione 2021 si apre col GP del Qatar sulla pista di Losail (5,4 km). Alle 16 la gara di Moto3 (18 giri:…

Stasera in TV: Film e Programmi oggi giovedì 18 Marzo 2021

Su Rai Tre dalle 21.20 The Wife – Vivere nell’ombra. Joan Castleman è la moglie di Joe Castleman, il più grande scrittore degli ultimi tempi, che, oramai ultrasettantenne, ha…

Oroscopo Branko oggi giovedì 18 marzo 2021,cosa dicono le stelle

ARIETE Oggi devi mettere in ordine molte cose con calma e precisione. Noterai che ti muovi tra due estremi molto diversi, il che ti porterà a cambiare idea…

Dimagrire mangiando sano. Come è possibile? Forse perché commettete almeno uno di questi errori comuni

Avete deciso di mettervi a dieta o di mangiare sano e con porzioni più equilibrate, soltanto che non perdete molti chili. Come è possibile? Forse perché sbagliate…