Nove mesi suppergiù. In questo lasso di tempo, durante il quale scorrono tre delle quattro stagioni, 270 giorni e all’incirca 6.480 ore, c’è chi prende forma e nasce e c’è chi invece, ritrova il sorriso e rinasce. È il caso di Flavio Briatore, manager, imprenditore Re Mida e re dei locali più alla moda, che, involontariamente, ha rispettato il ciclo naturale della vita per riemergere da un periodo non semplice. E farsi rivedere di nuovo accanto a una donna. A una bionda misteriosa.

Da dicembre, da quando ha firmato la separazione consensuale dalla moglie Elisabetta Gregoraci, dopo 11 anni di rapporto, di cui 10 di nozze, e un bambino di 8, lo si vedeva di rado in giro. Sì, certo, nei suoi Billionaire sparsi per il mondo, con clienti famosi e gente influente immancabilmente immortalati in selfie con lui, oppure in compagnia dell’adorato figlio Nathan Falco. Ma nulla di più. Quest’estate, però, il manager, che è stato stabile in Sardegna per oltre due mesi, è riuscito a sorprenderci. E sempre per merito di donne. Bionde. Sorprendente anche la sua ritrovata forma fisica, con l’accattivante barba e capello lungo dai nuovi riflessi dorati, un look tra il bohémien e il lupo di mare, un evidente espressione di ritrovato benessere, di voglia di piacersi e di piacere. Parlavamo però di bionde: ecco, Briatore si è lasciato immortalare in un selfie insieme alla ex, Heidi Klum, e, per la prima volta in assoluto, con loro si scorge il profilo di Leni, 14 anni, la figlia avuta nel 2004 quando il loro legame era agli sgoccioli, e poi riconosciuta da Seal, ex marito della modella. È il debutto social di loro tre insieme. Appaiono felici e sorridenti, un po’ come dire al mondo: tra noi adesso è tutto ok.

Ma ad addolcire ancora di più la sua prima estate da single è comparsa all’improvviso un’altra bionda. Una ragazza giovane, a giudicare dall’aspetto fisico forse nemmeno trentenne, molto carina e apparentemente lontana dai soliti giri glamour della Costa Smeralda. Lei e Flavio sono stati sorpresi in un contesto conviviale ma esclusivissimo, nella struttura Nikki Beach: tende bianche, candelabri, tavoli chic e bouganville fiorite, nella bellissima Cala Petra Ruja. Si tratta di un ristorante quasi pieds dans l’eau, raggiungibile solo via mare: infatti Flavio e la sua nuova “amica” sono stati trasportati sino a riva da un tender.

Non si è trattato di un tète-à-tète: lì Bria- tore ha voluto brindare con i manager responsabili di Billionaire, Crazy pizza e Crazy fish. Un gesto da grande motivatore e pieno di gratitudine per il team che ha messo a segno una strabiliante stagione, culminata il 10 agosto con il festeggiamento dei 20 anni di attività del locale, che conta anche succursali a Montecarlo, dove il manager vive, Dubai, in Kenya e altre località, e vanta anche una linea moda, la Billionaire couture, in collaborazione con Philipp Plein. Il manager ha scelto di pranzare con la sua squadra lontano dalla calca della costa e delle spiagge. Per l’occasione speciale ha ordinato piatti a base di sushi e pesce crudo, ha alzato più volte i calici colmi di bollicine e champagne e, dulcis in fundo, ha persino fumato con il narghilè. Ma soprattutto ha voluto accanto a sé anche lei, la biondina bon ton con l’occhialone da diva, che pare averlo proprio stregato. Co- spricostume chiaro, fermato da una cintura che sottolinea la silhouette, sandali rasoterra alla schiava e borsa in pelle color confetto, ma soprattutto sorriso costante e low profile, doti rare quando si frequentano certi ambienti dove l’esibizionismo e la smaccata sensualità sono ingredienti sui quali si costruisce la propria immagine.

A chi era presente non è certo sfuggito che gli occhi di Flavio, nonostante fossero sempre celati dalle lenti scure, erano sempre nella direzione giusta: ossia rivolti verso di lei. Che ricambiava, da sotto le lenti nere degli occhiali, con grazia e sorrisi. Forse è presto per azzardare, per guardare lontano, per immaginare che la nuova vita dell’imprenditore inizi proprio dalle nostre immagini. Ma ci piace pensare che l’estate 2018 rappresenti per Briatore il momento della rinascita e delle novità. Novità che non mancano nella vita della sua ex moglie: Elisabetta Gregora- ci, infatti, da qualche mese fa coppia con Francesco Bettuzzi, imprenditore parmense dal fascino deciso, con il quale è volata quest’estate a New York. Per qualche giorno soltanto, però, perché poi il cuore di mamma si è fatto sentire e per la bella di Soverato è arrivato il tempo di tornare dal figlio Nathan. Un ragazzino ormai, studioso e appassionato di calcio, che lei e Flavio adorano. Ed è soprattutto per lui, per la sua educazione e la sua serenità, che i due genitori, seppur incamminati su strade distanti, guarderanno sempre nella stessa direzione.