Assicurazione per moto d’epoca, cosa sapere

In commercio non ci sono solo le polizze assicurative da fare solamente in caso di vita o di morte, e nemmeno solo polizze sanitarie, ma ci sono moltissime altre tipologie di assicurazione sviluppate solamente per tutelare beni materiali, come case, auto.

Infatti, ci sono moltissime assicurazioni fatte anche per le moto d’epoca.

Quanti anni deve avere una moto per definirsi d’epoca? Queste domande semplicissima, una moto d’epoca si definisce tale quando siano trascorsi ben 20 anni dalla prima immatricolazione certificata e non è tutto, deve essere indicata anche la data di produzione del veicolo.

Tuttavia, anche le motociclette senza targa possono essere marchiate come d’epoca, anche se, in quel caso non potrebbe circolare su strada.

PROCEDURA PER L’ACCESSO ALLA CONVENZIONE RC AUTO STORICHE PER SOCI UISP

La convenzione è riservata esclusivamente a Soci UISP. Chi fosse sprovvisto di tessera dovrà richiederla al Comitato territoriale di appartenenza . Il mezzo deve essere stato immatricolato da almeno 20 anni e deve essere usato prevalentemente come “auto o moto d’epoca” (partecipazione a manifestazioni, raduni, etc.).

La convenzione è riservata esclusivamente a Soci UISP ed è operante per auto, camper, fuoristrada anche immatricolati Autocarri (non furgonati e cassonati) e motociclette. Copertura assicurativa: RCA € 5.000.000 (limite di 4.000.000,00 € per persone e 1.000.000,00 € per danni a cose) franchigia assoluta di € 250 condizione integrativa “Rivalsa” compresa nel premio Guida Libera – Polizza senza tacito rinnovo Condizioni di polizza: Prima dell’adesione leggere attentamente: – le condizioni generali di polizza consultabili dal sito internet di Carige Assicurazioni www.carigeassicurazioni.it o scaricabili dal seguente link in formato .pdf: www.carigeassicurazioni.it/sites/default/files/risorse/prodotti/condizioniassicurative.pdf – le condizioni particolari di polizza disponibili presso la Lega Nazionale Automobilismo Uisp

DOCUMENTI DA PRESENTARE PER LA CONVENZIONE 1. N. 3 copie del libretto di circolazione; 2. N. 3 copie dell’attestato di proprietà; 3. N. 3 copie della patente di guida del proprietario o documento di identità e del codice fiscale; 4. Attestato di rischio IN ORIGINALE 5. N° 2 fotografie del mezzo ripreso a tre quarti una anteriore ed una posteriore; Dopo aver ricevuto comunicazione di idoneità del mezzo da parte del Comitato UISP: 6. Ricevuta del bonifico bancario IN ORIGINALE di EURO 120,00 per auto e per motocicli, €130,00 per autocarri. Il bonifico dovrà essere effettuato esclusivamente dal proprietario del mezz o. Non saranno accettati bonifici cumulativi e/o bonifici effettuati da persone terze (autoclub, motoclub, co mitati Uisp, etc. perconto dell’Agenzia Sport & Sicurezza). N.B.: Nella causale del bonifico vanno sempre riportati nome e cognomedel proprietario del mezzo e relativa tar ga. Codice IBAN IT 47D 06175 12800 00000 5477580 intestato a Carige Sport & Sicurezza. 7. La restante somma di Euro110,00 comprensiva di: quota associativa, consulenza assicurativa Sub Agenzia Regionale Campania di Sport & Sicurezza, quota di adesione alla Lega Nazionale Automobilismo UISP con Iscrizione al Registro Auto e Moto Storiche, può essere versata in contanti presso la sede dell’ASD oppure a mezzo bonifico Intestato a: ASD Uisp Project Campania IT 59 N 033 5901 6001 0000 0014 978 Con specificato nella CAUSALE il nome e cognome del proprietario del mezzo e relativa targa.

You may also like...