Feliz aniversario Tricolor

Senza categoria 4 febbraio 2017 Redazione


Di Michele Sabato.

Per gran parte degli abitanti della terra, il 25 gennaio è una data come un’altra.

Agli amanti della musica, però, ricorda la prima rappresentazione de ‘La Cenerentola’ di Gioacchino Rossini, Per gli amanti della Walt Disney segna l’uscita de ‘La carica dei 101’, per i calciofili sudamericani, invece, la nascita del Saõ Paulo Futebol Clube.

Più di una settimana fa, la squadra dell’omonima città brasiliana ha spento 87 candeline, un grande traguardo per il club che conta circa ventotto milioni di supporter in giro per la nazione.

Pur non vivendo un periodo florido a livello di vittorie di trofei (L’ultimo risale al 2012 e dall’inizio del terzo millennio ce ne sono stati “appena” sette), parliamo comunque di un club abituato a vincere, portando con se un prestigio ed un rispetto non indifferente in quanto si tratta della settima squadra più titolata al mondo e la terza squadra più titolata in America.

Gli anni ’40 furono uno decennio decisamente positivo, nel quale, con una spesa ‘irrisoria’ di 162.000$, venne costruita una squadra strepitosa, denominata  ‘Rullo compressore’, composta da Bauer, Campos, Norohna, Sastre, Texeirinha e Zezè, campioni che portarono a San Paolo ben cinque titoli Paulisti.

I grandi giocatori però non arrivarono solo nella quarta decade del ‘900, bensì con una continuità quasi utopistica e invidiabile, infatti tanti sono i calciatori divenuti leggende del club o campioni che hanno fatto le fortune di squadre europee.
La lista sarebbe infinita e dispersiva, ma è impossibile non citare alcuni giocatori più recenti come Adriano, Cafu, Cicinho, Forlán, Kakà, Leonardo, Lucas e Serginho.

L’icona intramontabile rimane sempre e comunque l’attuale allenatore del team Rogério Ceni, con il quale ha giocato ben 1191 partite e segnato 117 reti, sessanta su punizione e cinquantasette su rigore.
L’estremo difensore carioca oltre che essere un autentico cecchino sui calci piazzati, oltre ad essere dotato di una grande esperienza, ciò che lo contraddistingueva era forte leadership che ha portato ai ‘Tricolor’ ben diciotto trofei, di cui dieci internazionali, arricchendo la bacheca del club come pochi giocatori hanno fatto.

Il cuore pulsante è lo stadio ‘Cícero Pompeu de Toledo’, situato nel quartiere Morumbi, è un impianto all’avanguardia che vanta ottantamila posti, facendolo diventare il dodicesimo uomo per i ‘Tricolor Paulista’, i numeri ne sono la conferma: 1613 partite giocate e 954 vittorie, appena 265 sconfitte e 3039 gol fatti.
Ad approfittare della carica dell’ambiente troviamo attaccanti divenuti macchine da gol: Serginho Chulapa con 135 gol, Luís Fabiano con 114 e França con 91.

Attualmente i brasiliani hanno concluso il proprio campionato al decimo posto, non riuscendo a centrare il nono piazzamento per un solo punto che avrebbe permesso la qualificazione alla Copa Libertadores tramite i preliminari.

La causa della qualificazione sfiorata è ricondotta alla scarsa vena realizzativa del reparto offensivo, risultando il tredicesimo miglior attacco con 44 reti e in particolare alla prima punta Andrés Chávez, l’ex Boca Juniors infatti ha messo a segno appena nove gol, un bottino davvero misero viste le difese non proprio irresistibili presenti in Brasile.
L’altro lato della medaglia però porta ad una difesa solida con appena 36 reti subite, una in meno di Santos e Flamengo (Rispettivamente seconda e terza classificate del torneo), grazie alla linea a quattro guidata da Rodrigo Caio e Maicon come centrali di difesa e una fascia con Mena e Buffarini, brava a recuperare e ad aiutare il reparto difensivo nonostante le varie incursioni offensive.

A San Paolo le candeline sulla torta sono state soffiate a gennaio per il compleanno del club, a dicembre – Con il termine del Série A brasiliana 2017 – gli auspici dei tifosi brasiliani saranno quelli di soffiare sulle candeline per la torta commemorativa per la vittoria del campionato.
I più speranzosi sono già in fila per acquistarle…



As featured on NewsNow: Calcio news