Finale terzo/quarto posto di Coppa d’Asia conclusa poco fa, gli Emirati Arabi Uniti hanno conquistato la terza posizione nel torneo grazie alla vittoria in rimonta per 3-2 sull’Iraq.

Emiri che sbloccano il match al 16′ minuto; grande azione di contropiede che manda Khalil solo davanti alla porta, l’attaccante non sbaglia e porta in vantaggio gli Emirati Arabi.

L’Iraq non ci sta e alza l’intensità: al 28′ riesce a pareggiare grazie al goal di Salim, che da posizione defilata infila Eisa con un gran goal. A poco dalla fine del primo tempo gli Iracheni trovano anche il goal del vantaggio: tiro da fuori respinto malamente dal portiere emiro, sul pallone si avventa Kalaf che ribalta il risultato e porta in vantaggio l’Iraq.

In apertura di secondo tempo ancora l’Iraq rischia di dilagare, ma non trova la mira giusta. Al 51′ però arriva il pareggio degli EAU, una magia di Adbulrahman smarca ancora Khalil davanti alla porta e il 2-2 è servito.

Al 55′ arriva l’evento che segna il match: l’iracheno Khalaf commette un fallo da ultimo uomo in area di rigore e viene espulso. Sul dischetto si presenta l’attaccante emiro Al Hajeri che riporta in vantaggio la sua nazionale spiazzando il portiere Hameed.

Gli Emirati Arabi con il match in discesa e con l’uomo in più gestiscono e portano a casa la vittoria e il terzo posto nella competizione.



As featured on NewsNow: Calcio news