Il Basilea ha battuto, senza problemi, il Lucerna per 3-0, reti di Doumbia, Lang e Elyounoussi. Il vantaggio dei renani sulle seconde in classifica, che sono Losanna e Sion, è ora di 14 punti. Sesto risultato utile consecutivo per il Sion (quattro vittorie e due pareggi) di Zeidler, che ha sconfitto 4-2 il Grasshopper con doppiette di Akolo e di Ziegler, per le Cavallette reti di Basic e di Musny . Da quando ha cambiato l’allenatore il Sion ha cambiato letteralmente passo.  Pareggio a reti bianche tra Lugano e Young Boys, con i ticinesi che ai punti avrebbero meritato di vincere. Seconda vittoria stagionale per il Thun, 1-0 al Losanna con la firma di Fassnacht al 73’ . Terzo risultato utile consecutivo per gli uomini di Saibene, che non vincevano dall’11 agosto scorso. Il Vaduz ha colto un importante successo in chiave salvezza, vincendo 2-0 sul campo del San Gallo, reti di Costanzo al 4’ su rigore e al 57’ di Burgmeier.

In Challenge League solo un pari per lo Zurigo, 1-1 in casa contro il Le Mont, ma non ne ha approfittato il Neuchatel Xamax, sconfitto 4-1 nel posticipo del lunedì sera dal Wohlen, e distante cinque lunghezze. Terzo è il Wil, che ha battuto 1-0 l’Aarau sorpassandolo in classifica. Ultimo il Chiasso di Scienza, che ha pareggiato 1-1 sul campo del Wintherthur.

11° GIORNATA: Thun- Losanna 1-0; Basilea – Lucerna 3-0; San Gallo- Vaduz 0-2; Sion – GC 4-2; Lugano – Young Boys 0-0;

CLASSIFICA: Basilea 31 Losanna 17 Sion 17 Young Boys 16 Lugano 15 Grasshopper 15 Lucerna 13 Vaduz 11 San Gallo 10 Thun 10