Dopo la sconfitta per 2-1 allo “Stade Louis II” di Monaco, il Tottenham è ufficialmente fuori dalla corsa verso gli ottavi di finale di Champions League. Nell’ultima gara del girone gli Spurs affronteranno in casa il CSKA Mosca: un pareggio garantirebbe ai londinesi di mantenere la terza posizione ed approdare così in Europa League. Ci si aspettava sicuramente molto di più da Kane e soci, in un girone ampiamente alla loro portata: i k.o. interni contro Monaco e Bayer Leverkusen hanno però inevitabilmente compromesso il cammino. Hanno fatto abbastanza discutere le dichiarazioni rilasciate ieri sera nel post partita da Maurizio Pochettino, allenatore del Tottenham: “L’Europa League? Se dovesse arrivare sarebbe un bene. Siamo amareggiati di non poter continuare la nostra avventura in Champions ma credo che in Europa League potremmo avere qualche chances in più di andare avanti. La squadra è stata costruita per fare del suo meglio in tutte le competizioni a cui prendiamo parte. Purtroppo in Champions le cose non sono andate come ci aspettavamo. Non considero l’Europa League così inferiore : partire dai sedicesimi di finale sarebbe una benedizione e non un fallimento”.