Atletico Madrid

Oblak 6,5– impegnato più del suo collega, respinge con prontezza le conclusioni dalla distanza degli attaccanti Blancos. Rischia molto sul bolide di Kross dai 30 metri a pochi minuti dalla fine

Juanfran 6,5– soprattutto dopo i rigori di Milano, sente la partita più di chiunque altro e lo dimostra sul rettangolo verde; cuore, ardore e tante importanti chiusure difensive su Cristiano Ronaldo e Karim Benzema

Godin 6,5– Buona prova del difensore Uruguaiano che anticipa spesso gli attaccanti Merengues ed aiuta Oblak a passare una serata relativamente tranquilla

Savic 6,5– spesso troppo falloso ma a sto giro preciso e puntuale

Lucas Hernandez 7–  spinge tanto, chiude meglio. Il 21enne francese sfodera una grande prestazione guadagnandosi con merito la palma di migliore in campo

Gabi 6– nella prima frazione di gioco regge alla grande il confronto con il centrocampo campione d’Europa spezzando con frequenza le iniziative di Modric e compagni. Nella ripresa cala vistosamente

Koke 6– Nella prima ora di gioco è il protagonista assoluto delle seconde palle, mentre in fase di impostazione alterna buone giocate ad altre meno eccelse

Saul 5,5 – Bene in fase difensiva, confuso e non al meglio, invece, in ripartenza. Dal talento spagnolo ci si aspetta molto di più

Thomas 6–  Buon primo tempo da parte del centrocampista ghanese, che recupera diversi palloni in mezzo al campo. Qualche difficoltà in più quando si tratta di impostare l’azione e far ripartire i compagni (dal 54′ Carrasco 4,5– non entra mai partita, non si propone e rientra poco in fase di non possesso )

Correa 6– sciupa un’incredibile occasione nei primi minuti di gioco, cosa che gli rovina il voto in pagella. Il resto della partita vede l’argentino muoversi bene, creando scompiglio nella difesa avversaria (Dal 77′ Gameiro 6sfiora la rete del vantaggio dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo. Varane gli impedisce di esultare)

Griezmann 4,5– Fantasma, irriconoscibile, a tratti irritante (Torres 6,5– Serve un assist al bacio a Gameiro dopo aver sfornato una giocata da grande campione )

REAL MADRID

Casilla SV– nelle due grandi occasioni del’Atletico viene salvato dalla poca freddezza di Correa e dal grande intervento di Varane. Per il resto dell’incontro è spettatore non pagante

Varane 7– buona partita illuminata dal salvataggio decisivo sul pallonetto di Gameiro.

Carvajal 6,5– Quelle poche volte che spinge è pericoloso, in difesa si dimostra semplicemente insuperabile

Ramos 6– Griezmann decide di non farlo sudare, ma è costretto ad uscire ala fine del primo tempo per un infortunio al naso causato da una tacchettata involontaria di Lucas Hernandez (dal 46 Nacho 6– non fa rimpiangere Ramos, attento ed ordinato)

Marcelo 5,5 -ancora irriconoscibile rispetto alla passata stagione; spinge poco in attacco, fatica in difesa

Casemiro 6,5– dopo un primo tempo in chiaro-scuro, sale in cattedra nella ripresa con tackle decisivi e la solita intelligenza tattica

Kroos 6-un pò macchinoso rispetto al grande centrocampista che siamo abituati ad ammirare, ma comunque preciso e pericoloso dalla distanza

Modric 5,5 -soffre la cattiveria agonistica e la fisicità di Gabi, Koke e Thomas. Spento in fase di impostazione

Isco 6,5– Non si rende mai pericoloso in fase di conclusione, ma è l’unico che riesce ad accendere, con dribbling ed accelerazioni, la manovra del Real

Benzema 5-sbaglia tanto tecnicamente ed aiuta poco la squadra ( dal 76′ Asensio 5,5- non entra mai in partita, nemmeno lui)

Cristiano Ronaldo 5-Non riuscendo a saltare l’uomo, ci prova dalla distanza con scarsi risultati



As featured on NewsNow: Calcio news