Come ogni anno il quotidiano MARCA ha premiato i personaggi calcistici che più di tutti si sono distinti nella passata edizione della “Liga”. Tanti gli ospiti illustri, per quella che oramai può essere considerata un’abituale festa del calcio spagnolo.  Il “Premio Di Stefano”, il più importante, è stato vinto, senza troppe sorprese, da Cristiano Ronaldo. Riconoscimento importante anche per Alvaro Morata, giudicato miglior calciatore della selezione spagnola. Sponda Atlético, invece,  i premiati sono stati Oblak ed il “Cholo” Simeone. Gloria anche per Aritz Aduriz,  miglior goleador spagnolo e per Luis Suarez, “pichichi” della passata “Liga”. MARCA ha inoltre riservato dei premi per i migliori elementi della “Segunda División”: Sergio León (miglior marcatore), Isaac Becerra (miglior portiere) , Asier Garitano (miglior allenatore). Premiati, infine, anche Velasco Carballo (miglior arbitro della “Liga”), Oliver de la Fuente Ramos (miglior arbitro di “Segunda”) e Javier Tebas, presidente della “Liga”, per il suo impegno nella lotta contro la violenza nel calcio.