ILLUSIONE – il matinal tra Deportivo de La Coruña e Siviglia si apre con un gol a sorpresa dei padroni di casa. Dopo 57 secondi Babel sfrutta un atteggiamento a dir poco passivo della difesa andalusa, insaccando di testa. Poi al minuto 41 è il turno di Andone che, con una serpentina in stile Leo Messi, supera ben tre difensori e batte Sergio Rico, portando i suoi sul 2-0.

REMUNTADA –  gli ospiti trovano un gol probabilmente insperato, un minuto dopo aver subito il raddoppio. N’Zonzi si fa trovare libero al limite dell’area e punisce la difesa del Depor, in una delle sue rare disattenzioni, con un diagonale preciso all’angolino destro. Nel finale la squadra di Sampaoli trova anche i due gol fondamentali per la conquista dei 3 punti, entrambi un po’ fortunosi con Vitolo e Mercado che segnano a porta spalancata dopo alcune carambole.

LOGORAMENTO – se la squadra di Garitano può dire di aver vinto la battaglia del primo tempo, non può fare lo stesso per quanto riguarda la guerra che comprende anche il secondo. L’atteggiamento del Depor, infatti, molto guardingo dopo il doppio vantaggio, non ha pagato. Il Siviglia si è riversato nella metà campo avversaria e con un’offensiva logorante che ha portato a ben 15 tiri, 10 calci d’angolo e a un dominio territoriale pressoché totale. Non c’è partita più identificabile di questa nella frase “la fortuna aiuta gli audaci”.

ZERO –  I tiri e i calci d’angolo del Deportivo nel secondo tempo. Impensabile gestire un vantaggio di un solo gol giocando in quel modo. Nonostante una prova più che positiva del reparto difensivo, Garitano ha esposto i suoi a costanti pericoli, disdegnando l’inserimento di giocatori adatti a effettuare dei contropiedi migliori, Marlos Moreno in primis.

2488 – Come i giorni passati dall’ultima vittoria del Depor contro il Siviglia, che fu però in Coppa del Re. L’ultimo successo in campionato risale addirittura al 17 ottobre 2009.

TRE – i punti che separano momentaneamente il Siviglia dalla vetta, in attesa del risultato tra Atletico e Real, che si sfideranno in serata nel derby. La compagine andalusa risponde ancora presente nel trenino che guida la classifica.



As featured on NewsNow: Calcio news