Stasera, alle 20.45, il Barcellona farà la prima uscita della propria storia al nuovo stadio dell’Atletico Madrid, il magnifico Wanda Metropolitano, sin qui inviolabile in Liga. Per i Colchoneros, infatti, sono arrivate due vittorie (senza subire gol) su due partite disputate nell’impianto capitolino: prima il successo sofferto contro il Malaga (1-0), poi quello un filo più confortevole con il Siviglia (2-0).

Ma come è andata la prima volta dei catalani sugli altri campi della Liga attuale? Un bel reportage del Mundo Deportivo, celebre giornale spagnolo, ha fatto il punto della situazione in merito, evidenziando uno score molto positivo per i blaugrana. Sono state ben 11 le vittorie al debutto su un nuovo campo, 4 pareggi e solo 4 le sconfitte. Il precedente più lontano è quello a Mendizorrotza, nel marzo del 1931.La sfida dell’epoca in casa del Deportivo Alaves è stata la prima gara di campionato spagnolo su quel campo, ed è terminata sull’1-1. Quello più recente, invece, risale alle scorse settimane, quando il Barca ha tenuto a personale battesimo lo stadio Montilivi dei corregionali del Girona, battendoli per tre reti a zero.

E la prima volta al Bernabeu? E’ stata da ricordare, visto che gli azulgrana hanno vinto, nel 1948, per due a uno. Le quattro sconfitte sono invece arrivate al Nuovo San Mames (4 anni fa), all’Anoeta (nel 1994), al Ciutat de Valencia (nel 2004) e al Benito Villamarin (nel lontano 1932).



As featured on NewsNow: Calcio news