A distanza di due mesi dall’operazione di revisione del legamento crociato anteriore, il centrocampista della Lokomotiv Mosca, Dmitri Tarasov, è tornato a Roma per un controllo dal Prof. Pier Paolo Mariani presso la clinica Villa Stuart: la visita è andata bene e il recupero procede per il meglio. A margine del consulto, il calciatore della Nazionale russa ha ringraziato il noto chirurgo ortopedico che lo ha operato con un omaggio assai gradito: una pipa di pregevole fattura,  autentica passione del famoso luminare che negli anni è intervenuto sulle ginocchia dei vari Totti, Florenzi, Strootman, Nesta, Milik, Quagliarella, Perin, Maggio e De Silvestri, solo per citarne alcuni.
Incassato il riscontro positivo del medico, Tarasov prosegue ora con il programma di riabilitazione. L’obiettivo è quello di lasciarsi alle spalle l’infortunio e tornare così a disposizione del tecnico della compagine moscovita, Yuri Semin.

tarasov