Difesa  Una dei punti di forza di Conte stava, in questo caso, per condannarlo. il WBA di Pulis fa un primo tempo difensivamente ineccepibile, limitando l’uragano offensivo dei Blues. L’unico errore difensivo condanna i Baggies, con McAuley che si fa soffiare il pallone dall’indemoniato Diego Costa.

Diego Costa A proposito, eccolo qui. Sempre più un Conte in campo. Ruggisce, lotta su tutti i palloni, si arrabbia quando i compagni non lo servono a dovere. Il gol, poi, è di una bellezza rara: ruba palla a McAuley, mette il fisico, resiste quando in area lo provano a spostare e con il sinistro brucia Foster. 11 gol in campionato. Semplicemente dominante.

76  Il minuto in cui Stamford Bridge si libera di un peso che stava diventando troppo pesante. Fin lì, tra l’altro, il Chelsea aveva fatto tanto possesso palla ma si era visto raramente dalle parti di Foster.

37
I punti del Chelsea, che si conferma primo della classe. La vittoria dell’Arsenal di ieri un po’ deve aver spaventato i ragazzi di Conte, che però hanno reagito alla grande, con umiltà e grinta.

Pulis  Uno dei pochi veri manager all’inglese rimasti. Sistema il suo WBA con un 4-2-3-1 ordinato e con uno schema difensivo tra i più efficaci nel campionato inglese. L’ottavo posto che occupano ora i suoi Baggies non è assolutamente un caso.



As featured on NewsNow: Calcio news