Tre sorelle dominano incontrastate la classifica di Eredivisie, massimo campionato olandese. I primi tre gradini del podio, distanti dal resto delle squadre partecipanti almeno quindici lunghezze, sono occupati dalle tre potenze che si stanno sfidando senza esclusione di colpi per la vittoria finale: stiamo parlando di FeyernoordAjaxPSV.

Sul primo gradino del podio nella classifica attuale c’è il Feyernoord di Giovanni van Bronkhorst. La squadra, guidata in attacco dal gigante buono Nicolai Jorgensen, di cui vi avevamo parlato già qualche settimana fa in questo articolo, attuale capocannoniere del campionato a quota quindici goal, ha raggiunto nel corso dello scorso weekend i sessanta punti, frutto di ben diciannove vittorie e tre pareggi in ventitré giornate. Oltre ad avere il miglior reparto offensivo della competizione, considerando il numero di goal fatti, i biancorossi detengono il primato anche per quanto riguarda la difesa, avendo al passivo solo dodici marcature avversarie. La prossima giornata, però, riserverà molte insidie: nel big match della domenica, infatti, arriverà il PSV, attuale terza forza del campionato e detentore del titolo dello scorso anno. La distanza in classifica in ogni caso è quasi siderale: sono ben otto i punti che separano il primo ed il terzo posto, nonostante il fatto che dopo la compagine del tecnico Philip Cocu c’è praticamente il vuoto e dunque la lotta scudetto è ancora aperta.

Al secondo posto in questo momento c’è l’Ajax, distante cinque lunghezze dal Feyernoord e con lo specchietto retrovisore nettamente occupato dal PSV, lontano solamente tre punti in attesa della prossima giornata. Ad Amsterdam, però, in vista del prossimo turno del campionato olandese si dormono sonni molto più tranquilli: domenica prossima, tra le mura amiche dell’Amsterdam ArenA, arriverà l’Heracles, attualmente al nono posto del tabellone, timidamente in lotta per un piazzamento europeo ma con una salvezza da raggiungere nel minor tempo possibile.

Per quanto riguarda la lotta per non retrocedere, le ultime posizioni della classifica di Eredivisie raggruppano ben cinque squadre in soli tre punti: il fanalino di coda Den Haag, dopo essere riuscito a subire solamente una rete dalla capolista Feyernoord la scorsa settimana, guarda tutti dal basso a quota diciassette punti e cercherà di racimolare punti preziosi nel primo match della ventiquattresima giornata venerdì contro il Twente. A due punti di distanza troviamo addirittura tre squadre: l’Excelsior, che ospiterà sabato il Willem II, il G.A. Eagles, impegnato nelle difficile sfida contro il Vitesse ancora il ventisei febbraio, e lo Sparta Rotterdam, che affronterà la delicata ma abbordabile trasferta in casa del Nijmegen. Chiude il gruppo, a tre punti dall’ultimo posto, ovvero a quota venti punti, il Roda, che affronterà in trasferta il temibile Heerenveen di Goochannejhad, calciatore iraniano che ha già messo a segno tredici reti e si trova al secondo posto nella classifica marcatori.

Di seguito è riportato il programma della ventiquattresima giornata di Eredivisie, campionato olandese in cui nessuna squadra è già certa del proprio destino.

Venerdì 24 febbraio ore 20:00
Den Haag – Twente

Sabato 25 febbraio ore 18:30
Groningen – Utrecht

ore 19:45
Excelsior – Willem II
Nijmegen – Sparta Rotterdam

ore 20:45
Heerenvenn – Roda

Domenica 26 febbraio ore 12:30
G.A. Eagles – Vitesse

ore 14:30
Alkmaar – Zwolle
Feyernoord – PSV

ore 16:45
Ajax – Heracles



As featured on NewsNow: Calcio news