Ad Amsterdam è diventato ‘El Cazador’, poi ha girato l’Europa con un obiettivo, quello del gol, mai variato. Lo stesso che gli ha permesso di esordire ancora una volta in terra madre senza deludere le aspettative, marchiando la partita di campionato contro il Groningen (3-1).

Stiamo parlando di Klaas-Jan Huntelaar, attaccante olandese che salutò l’Ajax nel dicembre 2008 per accasarsi in quel di Madrid, segnando l’ultima rete per il club dei lancieri nella convincente vittoria contro lo Sparta Rotterdam, il 9 novembre precedente.

In principio, Huntelaar arrivò all’Ajax da Heerenveen nel 2006. Il primo gol con la maglia biancorossa arrivò in una partita di Coppa contro l’Heerenveen stesso. Oggi, l’ariete indossa ancora quella maglia, 3206 giorni dopo, cioè otto anni e nove mesi dopo l’immersione tra i Blancos. Il suo score personale giunge così a 110 gol in 150 partite di Eredivisie.

  • Visualizza la classifica Eredivisie e marcatori!