Con la conquista, lo scorso sabato, della Coupe de la Ligue 2016-2017, Maxwell, 35enne difensore brasiliano ex Inter e Barcellona tra le altre, è ufficialmente diventato il calciatore più vincente di tutti i tempi nella storia del calcio a livello di trofei conquistati con squadre di club. Nel corso della sua longeva carriera Maxwell può vantare ben 36 trofei conquistati con cinque squadre differenti. Il brasiliano ha staccato, in questa speciale classifica, Dani Alves e Ryan Giggs, fermi a quota 34. Il primo trofeo arriva durante la sua prima stagione da professionista, con la maglia del Cruzeiro con cui vince la Copa do Brasil. Nel 2006 si trasferisce all’Ajax con cui conquista 2 campionati, 2 Coppe d’Olanda ed altrettante Supercoppe d’Olanda.  Nel 2011, alla scadenza del suo contratto con i lancieri, si accasa all’Inter: con la maglia dei neroazzurri arriveranno 3 trionfi in campionato e 2 in Supercoppa. La svolta definitiva nella carriera del brasiliano arriva però con il passaggio al Barcellona, dove in sole tre stagioni riesce a  vincere tutto quello che c’era da vincere: 2 campionati, 3 Supercoppe di Spagna, 1 Champions League, 2 Supercoppe Europee e 2 Campionati del Mondo per club. A 31 anni e con un palmarès già pieno decide di trasferirsi in Francia, al Psg: la scelta si rivelerà più che mai giusta visto che con il club di Parigi Maxwell vincerà ancora ben 14 trofei in soli 5 anni, seppur tutti in ambito nazionale: 4 campionati, 4 Supercoppe di Francia, 2 coppe di Francia e 4 Coupe de la Ligue. Il suo futuro? Il suo contratto scadrà a giugno di quest’anno e Mawell ha già deciso cosa farà “da grande”: ricoprirà il ruolo di ambasciatore del Psg. Mica male avere come rappresentante nel mondo il calciatore più vincente di tutti i tempi nella storia del calcio?

 

 

Ugo D’Andrea



As featured on NewsNow: Calcio news