Tre su tre per il nuovo Manchester City di Guardiola, che vince di carattere per 3-1 contro un ottimo West Ham, rimasto così fermo a tre punti in classifica. Superlativa prova per Sterling, man of the match, che realizza una doppietta decisiva. Secondo pareggio in tre partita per il neopromosso Middlesbrough che impatta 0-0 a “The Hawthorns”, la casa del West Brom.

EN PLEIN PER GUARDIOLA – Pep Guardiola cambia qualcosa rispetto alla vittoria per 1-4 contro lo Stoke: si passa dal 4-3-3 al 4-2-3-1 con Clichy che sostituisce Kolarov sulla sinistra e Nolito che sostituisce Navas sulla trequarti. Confermato il duo di centrali Stones-Otamendi, con Caballero in porta in attesa di Claudio Bravo. Il West Ham risponde con una formazione rimaneggiata: difesa a tre per Bilic con Ogbonna, Collins e Reid. Scala sulla fascia sinistra di centrocampo Masuaku con Antonio dalla parte opposta; davanti, con Enner Valencia, gioca Fletcher. Gara che vede i Citizens partire fortissimo con Silva che sfiora la rete subito con un sinistro a giro da fuori; al 7’ di gioco però la rete degli Hammers inizia a muoversi con Sterling che insacca con un rasoterra da centro area su assist di Nolito. I padroni di casa hanno un ritmo forsennato e dieci minuti più tardi arriva già il raddoppio: punizione dalla trequarti di De Bruyne che pesca la testa di Fernandinho per il 2-0 City. Si va al riposo sul doppio vantaggio Citizens. Nella ripresa la squadra di Guardiola scende in campo con troppa superficialità e gli Hammers iniziano a spingere. All’ora di gioco i londinesi riescono ad accorciare le distanze: disastro difensivo con Caballero e Clichy che si fanno sovrastare di testa da Michail Antonio, è 2-1. Il City si ridesta e nei dieci minuti finali cinge d’assedio l’area del West Ham; prima Sterling poi Nasri vanno vicini al terzo gol ma non trovano la porta. Al 92’ i Citizens però la chiudono: Sterling, mandato in porta da un filtrante di Silva, salta Adrian e insacca con un colpo di biliardo da posizione molto defilata, è 3-1.

CONTINUA A STUPIRE IL MIDDLESBROUGH  Quinto punto in tre gare per la squadra di Karanka che riesce a fermare sullo 0-0 il West Brom in trasferta. Ancora fuori per la neopromossa i nuovi arrivi De Roon e Victor Valdes, titolarissimo invece Negredo. Gara che non regala grandi emozioni al pubblico con la squadra ospite che ha tenuto in mano il pallino della gara, riuscendo però a creare meno occasioni dei Baggies. L’occasione più ghiotta del match arriva al 62’ con Dawson che, su azione d’angolo, sfiora la porta di Guzan di testa.



As featured on NewsNow: Calcio news