Mentre l’attenzione di staff e giocatori è rivolta alla stagione in corso, ai piani alti c’è chi pensa al futuro. In particolare, dopo avervi parlato di questi giovani promettenti in orbita Chelsea, Manchester City e Arsenal, è tempo di concentrarsi su due obiettivi di Manchester United e Liverpool.

 

I Red Devils, secondo fonti britanniche, avrebbero puntato gli occhi su Keinan Davis, classe ’98 dell’Aston Villa. Cresciuto nello Stevenage, il 19enne inglese ha fatto l’esordio in prima squadra a gennaio 2017 contro il Tottenham in FA Cup, mentre quest’anno ha già collezionato 7 presenze, segnando due gol, l’ultimo contro il Burton nella vittoria dei Villans per 4-0. Steve Bruce ne parla già come di un attaccante dal futuro assicurato, e se ne sono accorte anche altre squadre (Arsenal ed Everton lo hanno seguito durante l’ultima sfida), ma lo United sembra quello più convinto sul ragazzo.

Klopp e la dirigenza del Liverpool, invece, guardano a nord: nel mirino, infatti, è finito Olaus Jair Skarsem, 19enne attaccante del Rosenborg, che ha già debuttato in prima squadra, anche se le cose migliori le sta facendo vedere con la seconda squadra dei norvegesi. A favorire l’operazione potrebbe esserci il rapporto tra le due dirigenze: il direttore sportivo del Rosenborg, infatti, è Stig Inge Bjornebye, ex difensore dei Reds, al Liverpool dal 1992 al 2000 (con una parentesi in prestito al Rosenborg nel ’94).



As featured on NewsNow: Calcio news