Bastano due gol e una prestazione non eccelsa, seppur dominata, al Liverpool di Klopp per archiviare la pratica West Bromwich Albion. Reds in vantaggio grazie all’ex Southampton Manè, che, servito da Firmino, batte Foster in mezzo all’area. 15 minuti dopo, è il centrocampista senegalese a servire l’assist a Coutinho, bravo a dribblare due difensori dei Baggies e a concludere sul primo palo. Il resto del match è pura amministrazione, con, forse, un’unico neo: al primo (e unico) tiro in porta degli ospiti, McAuley trova il pareggio(assist di Robson-Kanu) sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Liverpool momentaneamente primo insieme all’Arsenal, in attesa del Manchester City, in campo oggi contro il Southampton. Klopp si gode il fantastico momento del suo “giocattolo”, insieme ai Gunners la squadra più in forma di questo campionato.