Il sogno di chiunque bambino che muova i primi passi nel calcio è arrivare al top, lo sappiamo. Era sicuramente il sogno di Josh McEachran, classe ’93, cresciuto nell’Academy del Chelsea ma ora in forza al Brentford, in Championship. Nel 2009, a 16 anni, il Real gli offrì cinque anni di contratto e la possibilità di trasferirsi, con tutta la famiglia, a Madrid. Conclusione della storia? un “no, grazie, voglio esordire con la prima squadra del Chelsea” per rifiutare il club più prestigioso del mondo. Nessuno, infatti, aveva fatto il suo esordio dall’Academy dai tempi di  John Terry, e Josh era pronto e non voleva perdere assolutamente l’occasione. Sfortunatamente per lui, il Chelsea lo ha poi cominciato a girare in prestito in diverse squadre inglesi (Middlesbrough) e non (Vitesse), prima che il Brentford lo firmasse da svincolato nel 2015. A riguardo, il centrocampista ha recentemente affermato come, tornando indietro, probabilmente accetterebbe il trasferimento. Ti crediamo, Josh…



As featured on NewsNow: Calcio news