Mancano soltanto 3 giornate (per alcune 4) alla fine della Premier League, il campionato che da molti è considerato il più difficile ed il più imprevedibile. Anche in Inghilterra siamo quindi giunti al famoso “giro di boa” ma i verdetti sono ancora tutti da dare, ad eccezion fatta della prima retrocessione, giunta in casa Sunderland la scorsa settimana.

Nelle retrovia la lotta per non finire in Championship è più viva che mai ed ormai sembrerebbe esser una cosa riguardante soltanto Middlesbrough (ad un passo dal baratro), Swansea ed Hull City, con le Tigers capaci di compiere una vera e propria rimonta da quando in panchina siede Marco Silva. La matematica non fa star tranquille altre 9 squadre ma impensabile che a retrocedere non siano 2 tra le 3 squadre appena citate. Fine della paura anche per i tifosi del Leicester, che nel prossimo turno potrebbero festeggiare la salvezza dopo aver “sudato freddo” per parecchi mesi, i campioni in carica al 98% disputeranno anche la prossima stagione nella massima serie inglese.

Discorso diverso invece per l’assegnazione al titolo, dove il Tottenham di Mauricio Pochettino sta cercando di acciuffare il Chelsea di Antonio Conte. Al momento le due squadre londinesi sono separate da soltanto 4 punti ed entrambe hanno ancora 4 gare da giocare, con i Blues del tecnico italiano favoriti dal calendario. Una rincorsa incredibile quella degli Spurs, perché sino a poco tempo fa, sembrava scontata la vittoria del titolo 2016/2017 del Chelsea. Se le cose però dovessero finire così per i tifosi del Tottenham ci sarebbe davvero qualche rammarico, infatti sarebbe il 2° anno consecutivo che gli Spurs diventerebbero vice campioni d’Inghilterra, nonostante in 2 campionati abbiano fatto più punti di qualsiasi altra squadra inglese.

Le sfide per il titolo e per non retrocedere potrebbero favorire gli amanti delle scommesse, pronti ad investire in queste ultime giornate del campionato inglese. Se anche voi volete provare qualche “colpo” potete andare su William Hill Scommesse Sportive ed usufruire di parecchi bonus, come quello di benvenuto.



As featured on NewsNow: Calcio news