Una bomba risalente alla Seconda Guerra Mondiale è stata ritrovata martedì scorso da alcuni operai presso il centro sportivo d’allenamento dello Stoccarda. L’ordigno, datato 1940, è stato prontamente disinnescato dagli artificieri.

La messa in sicurezza della zona ha previsto l’evacuazione non soltanto di alcuni membri dello staff della squadra presenti al centro sportivo, ma anche del Museo Mercedes e di alcune abitazioni locate nelle vicinanze.

“Si trattava di un ordigno di oltre 50kg con un detonatore meccanico lanciato dalle forze americane durante la Seconda Guerra Mondiale e rimasto inesploso– ha dichiarato Katja Lumpp, giornalista della Bild.

Nessun problema per la squadra dello Stoccarda, impegnata nei giorni scorsi a Mönchengladbach per la trasferta di campionato contro il Borussia.



As featured on NewsNow: Calcio news