Finisce 4-4 la partita più attesa del weekend di Bundesliga: i primi 25 minuti sono un delirio giallonero, la ripresa un angoscia continua per gli uomini di Bosz che si fanno rimontare 4 reti. Aubameyang, Gotze, Guerreiro e l’autorete di Stambouli illudono il “muro giallo”, Burgstaller, Harit, Caligiuri e Naldo sanciscono una rimonta folle.

BORUSSIA DORTMUND

Weidenfeller 6-  Rivedibile sulle uscite, poteva fare meglio in occasione delle prime due reti subite. Salva due volte il risultato su Caligiuri e Naldo nella ripresa

Schmelzer 5,5- come al solito tutt’altro che perfetto in fase difensiva

Toprak 5- primo tempo tranquillo, nella ripresa sbanda come tutta la squadra e si fa saltare in occasione della 2a rete

Sokratis 5- nervoso sin dal primo minuto, impreciso e mal piazzato quando si perde Bugstaller nella rete che riapre la partita

Guerreiro 7- primo tempo di grande livello per l’eclettico calciatore portoghese: combatte in mezzo al campo, spinge sulla fascia e trova un gol stupendo al volo in girata di sinistro. Talento vero (dal 83 Zagadou 3- riesce a vincere il premio di peggiore in campo in soli 14 minuti: si fa saltare sul 4-3, si perde completamente Naldo sul 4-4. INGUARDABILE)

Weigl 6- nella prima frazione è una vera e propria diga a centrocampo, nella ripresa sparisce ed è troppo passivo nell’occasione dello slalom di Calgiuri

Sahin 6- nel primo tempo fa girar bene la palla confermandosi tra i più positivi in questo difficile momento. Cala come il resto della squadra nella ripresa facendosi trovare fuori posizione in occasione del 4-2

Gotze 7- trova la rete nella prima frazione e fa intravedere passi in avanti nella condizione fisica e nella sintonia con i compagni di reparto ( dal 78- Castro 5,5 si fa ammonire pochi istanti dopo il suo ingresso in campo ed in generale non entra bene in partita)

Pulisic 6,5- buona partita dell’esterno di origine croata che è bravissimo a mettere la palla di prima in occasione del vantaggio

Aubameyang 6- croce e delizia: sblocca la partita dopo pochi minuti, pesca Gotze sul secondo palo dopo una grande accelerazione per il 3-0, ma rovina tutto facendosi buttare fuori in maniera ingenua sul 4-2

Yarmolenko 5,5- partecipa meno dei compagni di reparto alla festa del gol nella prima frazione, cala e viene sostituito nella ripresa (dal 65 Bartra– 5 viene sistematicamente anticipato sulle palle aeree dai calciatori avversari)

ALL. BOSZ 4- dopo tutte le critiche ricevute nelle ultime settimane decide di inserire in campo Zagadou con la squadra in vantaggio di due reti. Suicidio

SCHALKE 04

Fahrmann 5,5- ci capisce poco nella prima mezzora della partita ma non tra i più colpevoli. Nella ripresa rischia in maniera goffa di farsi beffare da Aubameyang

Naldo 6,5- nonostante sia in balia del Borussia nella prima parte dell’incontro, trascina caratterialmente e con i suoi inserimenti la squadra all’incredibile rimonta; sua la rete che manda in ecstasy Tedesco ed i tifosi ospiti

Stambouli 5- un autogol e tante altre sbavature difensive. Ottimo il lancio che manda in porta Bugstaller per l’1 a 4

Kehrer 4,5- Aubameyang, Gotze e Pulisic lo fanno impazzire. Sostituito a fine primo tempo (dal 45 Nastasic– 6,5 ottima partita del centrale Serbo aiutato anche dal cambio di rotta della squadra)

Oczipka 5,5- Nel primo tempo dalle sue parti passano tutti

Caligiuri 7,5- trova uno dei gol più belli della sua carriera saltando mezza difesa giallonera. Nella ripresa difficilmente prendibile

McKennie 4,5- sovrastato da Sahin e Weigl, saltato sistematicamente da Gotze, Aubameyang e compagnia bella. Sostituito prontamente (Harit 7- entra benissimo in campo e realizza la rete del momentaneo 4-2)

Meyer 5,5- il ragazzo della cantera soffre molto nella prima parte della partita aiutando poco in difesa e non riuscendo mai ad inserirsi in zona rete. Meglio nella ripresa

Di Santo 5- si muove poco e sbaglia tanto tecnicamente. (dal 33 Goretzka 7- prende i mano il centrocampo e cambia l la partita. Presente e futuro assicurato

Burgstaller 6,5- ha il merito di riaprire la partita e di creare scompiglio dalle parti di Socratis e Toprak

Konoplyanka 7- Oltre a fornire due assist per i compagni, cambia passo nella ripresa costringendo Pulisic a spingere meno e facendo impazzire i centrali gialloneri.

All. Tedesco 6,5- sbaglia completamente la formazione iniziale, ma ha il coraggio di cambiare già al 33′ dimostrando di crederci ancora. Goretzka imprescindibile

 



As featured on NewsNow: Calcio news