Salomon Kalou – Borussia Mönchengladbach 3-0. Si apre con la tripletta del calciatore ivoriano la decima giornata di Bundesliga, che ha visto l’Hertha Berlino schiantare con un roboante 3-0 gli ospiti del ‘Gladbach, tra le mura amiche dell’Olympiastadion. Una prestazione sontuosa degli uomini di Pal Dardai, che venivano dalla sconfitta di Sinsheim per mano dell’Hoffenheim, abbandonando momentaneamente le vette della classifica teutonica. Tuttavia, ci ha pensato Salomon Kalou a rimettere le cose in ordine: l’ivoriano apre le marcature al 18′ assistito splendidamente da Mitchell Weiser, trova il raddoppio un quarto d’ora più tardi sfruttando uno svarione difensivo degli ospiti e firma la personale tripletta a fine ripresa, ancora servito da Weiser, tagliando definitivamente le gambe ad un Borussia in inferiorità numerica per tutta la seconda frazione di gara. Si tratta dei primi gol stagionali di Kalou, che ha esordito solo all’8a giornata di campionato di ritorno da un inizio di stagione complicato: non infortuni né acciacchi muscolari per lui, ma un doppio lutto da metabolizzare nel giro di pochissimo tempo, quello di suo padre e quello di sua zia. Le tre perle di ieri sera erano per loro. Con Salomon lì davanti, l’Hertha è tornato ad avere un’arma potentissima in più.