Prosegue spedita in Croazia la marcia del Rijeka, sempre più capolista. L’ennesima vittoria, arrivata nel week-end per 2-1 in rimonta sull’Hajduk Spalato, è stata la tredicesima in quindici giornate di campionato, l’ottava su altrettante partite disputate in casa. Se non fosse per la Dinamo Zagabria, il campionato potrebbe considerarsi già chiuso da un pezzo: il successo di domenica scorsa per 0-1 sul campo dello Spalato permette agli uomini di Petev di mantenersi a sei lunghezze di distanza dalla vetta. Ritorna alla vittoria anche l’altra sorpresa del campionato, l’Osijek, che supera per 1-0 lo Slaven Koprivinica. Crisi profonda invece per la Lokomotiv Zagabria, che in casa contro l’Inter Zapresic incassa la sua terza sconfitta consecutiva. Nelle zone basse della classifica, infine,  successo per l’Istria1961 nello scontro diretto contro il Cibalia: 3-2 il risultato finale.