Noto inizialmente come Jonathan Boareto dos Reis, dal 2013 si fa chiamare Jonathan Balotelli. Per caso o no, da quel momento, in Brasile, ha iniziato a fare gol su gol, consacrandosi come rivelazione del Campeonato Pernambucano.

Dopo una serie di viaggi in terra madre, la scorsa estate, i macedoni del Vardar lo hanno acquistato come principale riferimento offensivo. Il Balotelli brasiliano non si è fatto attendere, raddoppiando il suo valore di mercato e dando alla squadra di Skopje la sua più grande vittoria, ieri, contro il Copenhagen, nella sfida dei preliminari di Champions League.