Con il mercato che si è chiuso vi proponiamo le pagelle delle compagini della Bundesliga con relativa analisi su acquisti e cessioni.

BVB REGINA DEL MERCATO – I giallo neri sono senza dubbio la squadra che meglio si è rinforzata nell’ultimo mercato: nonostante siano arrivate le cessioni eccellenti di Hummels (agli avversari del Bayern), di Gundogan e di Mkhitaryan la squadra di Tuchel hanno puntellato la rosa con il ritorno di Mario Gotze e gli arrivi in particolare di Schurrle e del giovane Dembele. Rinforzi anche per la difesa con l’arrivo di Marc Bartra dal Barcellona e di Guerreiro dal Lorient. Voto 8.5.

SI MUOVE POCO IL BAYERN – La squadra di Carlo Ancelotti ha lavorato più in uscita che in entrata con le cessioni di Medhi Benatia alla Juventus e di Mario Gotze al Borussia. In entrata i bavaresi spendono poco più di settanta milioni di euro per due rinforzi del calibro di Renato Sanches (giovanissimo ex Benfica, campione d’Europa con il Portogallo) e di Mats Hummels. Voto 7.5

COLPO DI CODA DELLO SCHALKE – Mercato, quello dello Schalke, che si infiamma soprattutto nella seconda metà con gli arrivi importanti di Stambouli, Bentaleb e Konoplyanka. Il nuovo ds Heidel aveva però già portato diversi rinforzi con gli arrivi in difesa di Baba e Naldo e il colpo Embolo in attacco (acquisto più oneroso della storia del club con 28 milioni di euro). Anche due cessioni importanti per la squadra che ha perso Matip a costo zero e Sane per 50 milioni di euro. Voto 8

MERCATO SPENTO PER BAYER E BORUSSIA M. – Non arrivano colpi eclatanti per le aspirine con gli arrivi di Volland dall’Hoffenheim e del difensore Dragovic dalla Dinamo Kiev. In uscita Christoph Kramer che viene ceduto al Borussia Monchengladbach, squadra nella quale aveva già giocato. Kramer è il sostituto naturale di Xhaka, partito in direzione Arsenal. Voto 6.5

BENE AMBURGO, LEIPZIG E WERDER – Grandi spese per la neopromossa Leipzig che per conquistare la salvezza investe una cifra vicina ai 50 milioni di euro: importanti gli arrivi della punta Werner dallo Stoccarda e dell’ala Burke dal Nottingham Forest. Molto bene anche l’Amburgo che, insieme ai colpi Kostic e Douglas Santos, investe anche su giovani talenti come Alen Halilovic (ex Barça) e Bobby Wood (statunitense ex Union Berlino). I bianco verdi del Werder, dopo la cessione di Vestergaard al Borussia M., rinforzano molto la metà campo offensiva con gli arrivi di Gnabry dall’Arsenal e di Kruse dal Wolfsburg. Voto 7

MALE INGLOSTADT, DARSTADT E EINTRACHT – Pesanti cessioni per l’Inglostadt con le partenze di Hubner, Da Costa e Bauer rimpiazzati dagli arrivi di Tisserand e Laipertz. Delude anche il Darmstadt, giustificabile vista la mancanza di risorse, con le cessioni di Caldirola e Rausch in primis. Anche a Francoforte i tifosi non saranno contentissimi vista la partenza di Aigner e gli arrivi di molti giovani in prestito. Voto 4.5

GLI ALTRI VOTI

Mainz 6
Hertha 5
Wolfsburg 6.5
Colonia 5.5
Augusta 6
Hoffenheim 6.5
Friburgo 5.5

Di Alessandro Di Lella



As featured on NewsNow: Calcio news