E’ stato un weekend davvero emozionante quello che ha preceduto la sosta per le nazionali nella Jupiler Pro League, massimo campionato del Belgio. Molti sono stati i risultati a sorpresa nella nona giornata e molte squadre hanno cambiato posizione nel tabellone generale a causa/grazie ai risultati ottenuti tra venerdì a domenica scorsi.

Dopo un avvio deludente sotto tutti i punti di vista, sia in campionato che in Champions League, il Club Brugge sembra essere tornato prepotentemente in corsa per il primo posto della classifica. Nel big match della domenica, i ragazzi con la maglia nerazzurra hanno affrontato con successo il Gent, squadra campione due anni fa ma reduce da un processo di ridimensionamento totale, attualmente in sesta posizione. A regalare i tre punti alla squadra di casa ci ha pensato Van Rhijn, che ha siglato il primo e l’unico goal della partita. Il Brugge è ora, dopo tre vittorie consecutive, sul terzo gradino del podio insieme all’ottimo, almeno in avvio di campionato, Charleroi, riuscito a guadagnare un punto nel pareggio contro la capolista Waregem.

Del pareggio interno dei primi in classifica, oltre al Club Brugge, ha approfittato anche l’Anderlecht, uscito vittorioso dal terzo match di alta classifica di questa giornata contro lo Standard Liegi. I biancomalva sono riusciti a mettere in cassaforte i tre punti grazie alla rete di Teodorczyk, mettendo fine alla serie positiva dei Rouches e assestandosi a quota diciotto punti in seconda posizione, a meno due dal primo gradino del podio.

Ecco tutti i risultati della nona giornata di Jupiler Pro League, campionato belga:

Oostende 2 – 2 St. Truiden
Waregem 1 – 1 Charleroi
Westerlo 1 – 0 Waasland-Beveren
Eupen 1 – 4 Mouscron
Lokeren 2 – 1 Kortrijk
Club Brugge 1 – 0 Gent
Standard Liegi 0 – 1 Anderlecht
Genk 2 – 1 KV Mechelen



As featured on NewsNow: Calcio news