Durante il calciomercato, si sa, le cifre spese per accaparrarsi i calciatori più forti in circolazione arrivano ad essere esorbitanti. Non è questo però il caso dell’Athletic Club Bilbao che da anni segue una filosofia ben precisa: avere in squadra tutti (o quasi) calciatori baschi. Anche durante l’ultima sessione di calciomercato il club ha deciso di muoversi in questa direzione: tutti i nuovi innesti arrivati alla corte di Valverde (in dettaglio nell’immagine ) sono infatti calciatori già di proprietà dell’Athletic, semplicemente ritornati alla base dopo un anno di prestito. Ciò equivale a dire che gli euro investiti sul mercato sono stati  0.

athl-bil

E i tifosi come la pensano? Gli aficionados dell’Athletic, visceralmente legati alle proprie terre d’origine, sono i primi ad appoggiare questa politica del club. In questa stagione, per il terzo anno consecutivo, l’Athletic sarà la squadra della Liga con il numero maggiore di canterani in rosa. Lo studio condotto da “Soccerex Transfer Review” parla chiaro: dei 25 calciatori che compongono la rosa ben 20 sono baschi. Ma c’è di più: tutti e 20 hanno militato in almeno uno dei settori giovanili del club (pulcini, giovanissimi, allievi, ecc.) Appena dietro all’Athletic, in questa speciale classifica, troviamo Real Sociedad e Las Palmas (con 15 canterani in rosa), Osasuna (11) e  Barcellona (10).