E’ indubbiamente uno degli sport più seguiti del mondo, è la disciplina più praticata al mondo e anche quella più seguito, ha origini antichissime e fa battere all’unisono milioni di cuori ogni volta che i tifosi vedono la propria squadra scendere in campo: stiamo parlando ovviamente del calcio, sport che può avere significati diversi a seconda di come lo si guarda. A dispetto dei tanti romantici del calcio, ancorati ad una concezione di questo gioco che affonda le proprie radici nel puro e semplice divertimento, negli ultimi anni il calcio è diventato un vero e proprio business, che coinvolge ogni aspetto dei club professionistici, partendo dall’accrescimento del proprio patrimonio tramite l’acquisizione dei giocatori fino ad arrivare a tutto il merchandising ed il marketing che gira attorno allo stemma della squadra e ai propri calciatori più rappresentativi.

E’ proprio per addentrarsi meglio tra i meandri del calcio moderno che è stata pensata la rubrica The Business of Soccer, online sul portale di CalcioEsteroNews tre volte al mese: la lente d’ingrandimento sarà posta sui presidenti dei top club a livello mondiale, per comprendere meglio come i vari numeri uno delle squadre più ricche del mondo intendano il gioco del calcio e come riescano a far quadrare i propri bilanci o raggiungano i propri obiettivi tramite tutte le attività collaterali allestite intorno al logo che tanto fa emozionare i tifosi.

Come può Nasser Al-Khelaifi, presidente del PSG, spendere quasi un miliardo negli ultimi mesi per rinforzare la compagine parigina? Cosa fa nella vita? Quali sono le sue attività?
Come è nato l’impero di Roman Abramovich, numero uno del Chelsea guidato da Antonio Conte?
Qual è l’attività imprenditoriale di James Pallotta, proprietario della Roma? E Zan Jindong, presidente dell’Inter?

Sono queste le domande a cui cercheremo di rispondere, pensando al calcio come un affare, tralasciando ogni sentimento che questo sport suscita in ognuno di noi (prima di diventare presidenti di qualche club quotato in borsa, si intende): The Business of Soccer sarà online già dalla prossima settimana con la prima parte. Chi sarà il primo indagato?



As featured on NewsNow: Calcio news