Adebayor vittima della magia nera?
“Sul mio capo pende una maledizione. Per questo motivo non riesco più a trovare una squadra disposta a ingaggiarmi”. Emmanuel Adebayor non vive la condizione del disoccupato di lusso del calcio mondiale, ma a 32 anni, inizia nel faticare a trovare una collocazione diversa dal Crystal Palace, che per...
Al Tarabulsi, dalla Coppa del Mondo… <br> alla Coppa del Mondo di Corano
Lo ammetto, ho un debole per il ruolo del portiere, non a caso ci ho persino scritto un libro una decina di anni fa, “Un Manicomio tra i Pali”. Ogni tanto mi diverto a ripescare numeri uno che nel bene e nel male hanno fatto la storia del pallone,...
Coppa d’Africa, il presidente del Gabon ha cannibalizzato i fondi della Fifa
Dal bunga bunga al bongo bongo, questione di assonanze, ma anche di una villa foriera di guai. Quella di Ali Bongo, presidente della repubblica cleptocratica del Gabon, è stata eretta a Parigi e gode di una vista mozzafiato sulla Senna. Prezzo chiavi in mano 130 milioni di euro. Il...
Ederzito, dalla patria dei narcos alla stupefacente notte di Parigi
Nel gol di Ederzito Lopes alla Francia non c’è una diavoleria da sensale di Cristiano Ronaldo, e neppure un colpo gobbo e sfortunato di Lloris, c’è Ederzino Lopes appunto, il gigante d’ebano di “mãe África”. Avete visto quanto continente nero si è affacciato in questo Europeo? Ben 41 atleti....
Il Sissoko di troppo
“Petite précision, moi c’est Momo Sissoko et non Moussa Sissoko de l’Equipe de France”. Nell’era della globalizzazione selvaggia, dove la ricerca di una verità rivelatrice non è più orgasmica ma alla portata di tutti, accade di confondere un calciatore per un altro. D’accordo, i Sissoko sono fitti come gli...
L’Islanda non è in… Fuga per la Vittoria
Osservando la casacca della cenerentola Islanda sono stati sufficienti pochi istanti perché il cassettino della memoria si aprisse. La maglietta bianca con striscia verticale rossa e blu è di fatto identica a quella di una squadra di pallone cinematografica: i campioni-galeotti di Fuga per la Vittoria. La celebre pellicola...
Dall’Anderlecht al terrorismo: parla il fratello di uno degli attentatori di Bruxelles
“Amo lo sport. C’è nobiltà in un gesto sportivo, ho iniziato col pallone, nelle giovanili dell’Fc Brussels, prima di dedicarmi al taekwondo”. Il 22 marzo Mourad Laachraoui aveva paura. Si trovava all’università per assistere a una lezione di elettromeccanica mentre suo fratello Najim si faceva saltare in aria all’aeroporto...
Calcio e Jihad, questione di soldi e di sangue
Ventotto persone trucidate nell’arco di pochi giorni. Il jihad non dà tregua neppure allo sport e si accanisce, in Iraq, con gli appassionati del Real Madrid. Semplice liquidare la questione di quanto accaduto a Balad e Baakouba, con un generico “l’Isis odia il pallone perché distrae i giovani dalla...
Si legge Zidane, si scrive Chendo! Sicuri di conoscere il “vero” tecnico delle Merengues?
MADRID – Il vero allenatore del Real Madrid che ha trionfato a San Siro è Miguel Chendo. Parola dell’Uefa. La storia è un po’ articolata e bisogna riavvolgere il nastro per venire a capo di una matassa piuttosto intricata. Partiamo con ordine e con calma, sperando nella pazienza del...
Jean Pierre Tokoto, il vero leone indomabile del Camerun
“Jean Pierre, vous étes un grand homme ce genre de création que Dieu ne fait plus ou du moins en fait ailleurs qu’au Cameroun” Mi ero appuntato sul taccuino questa vibrante dichiarazione d’amore, trascrivendola dal muro dì un bar di Ngousso, quartiere periferico a nord est di Yaoundé, nel...
As featured on NewsNow: Calcio news