Da Casillas a Casilla, da Terzani a Capello
Da Iker a Kiko, da Casillas a Casilla, assonanze che, partendo dall’anagrafe, combaciano persino nella professione: portieri. E mentre l’ex campione del mondo vede approssimarsi la strada poco gradita del tramonto nel prepensionamento dorato di Oporto, il giovane collega guida la classifica di rendimento del campionato iberico. Casillas e...
James e il suo gol più importante: indirizzare la storia colombiana
Ha conservato il numero 10, quello che viene assegnato a coloro che sono chiamati ad alimentare una qualsiasi speranza laica. Non ha però conservato la maglia da titolare James Rodriguez, il cafeteros più cafeteros del calcio mondiale. Zidane gli preferisce, in questa fase con tutti i crismi della legittimità,...
Chimba, un “Atleta de Cristo” nelle terre dell’Islam
In portoghese “chimba” è un termine che cerca un difficile compromesso su un duplice e imbarazzante significato. Può voler dire “geniale”, inteso come slang di “fico”, ma è anche l’appellativo, diretto e per nulla oxfordiano, dell’apparato genitale femminile. Per Luciano Pereira Mendes, 32enne attaccante brasiliano, “l’apelido” Chimba è un...
Adebayor vittima della magia nera?
“Sul mio capo pende una maledizione. Per questo motivo non riesco più a trovare una squadra disposta a ingaggiarmi”. Emmanuel Adebayor non vive la condizione del disoccupato di lusso del calcio mondiale, ma a 32 anni, inizia nel faticare a trovare una collocazione diversa dal Crystal Palace, che per...
Al Tarabulsi, dalla Coppa del Mondo… <br> alla Coppa del Mondo di Corano
Lo ammetto, ho un debole per il ruolo del portiere, non a caso ci ho persino scritto un libro una decina di anni fa, “Un Manicomio tra i Pali”. Ogni tanto mi diverto a ripescare numeri uno che nel bene e nel male hanno fatto la storia del pallone,...
Coppa d’Africa, il presidente del Gabon ha cannibalizzato i fondi della Fifa
Dal bunga bunga al bongo bongo, questione di assonanze, ma anche di una villa foriera di guai. Quella di Ali Bongo, presidente della repubblica cleptocratica del Gabon, è stata eretta a Parigi e gode di una vista mozzafiato sulla Senna. Prezzo chiavi in mano 130 milioni di euro. Il...
Ederzito, dalla patria dei narcos alla stupefacente notte di Parigi
Nel gol di Ederzito Lopes alla Francia non c’è una diavoleria da sensale di Cristiano Ronaldo, e neppure un colpo gobbo e sfortunato di Lloris, c’è Ederzino Lopes appunto, il gigante d’ebano di “mãe África”. Avete visto quanto continente nero si è affacciato in questo Europeo? Ben 41 atleti....
Il Sissoko di troppo
“Petite précision, moi c’est Momo Sissoko et non Moussa Sissoko de l’Equipe de France”. Nell’era della globalizzazione selvaggia, dove la ricerca di una verità rivelatrice non è più orgasmica ma alla portata di tutti, accade di confondere un calciatore per un altro. D’accordo, i Sissoko sono fitti come gli...
L’Islanda non è in… Fuga per la Vittoria
Osservando la casacca della cenerentola Islanda sono stati sufficienti pochi istanti perché il cassettino della memoria si aprisse. La maglietta bianca con striscia verticale rossa e blu è di fatto identica a quella di una squadra di pallone cinematografica: i campioni-galeotti di Fuga per la Vittoria. La celebre pellicola...
Dall’Anderlecht al terrorismo: parla il fratello di uno degli attentatori di Bruxelles
“Amo lo sport. C’è nobiltà in un gesto sportivo, ho iniziato col pallone, nelle giovanili dell’Fc Brussels, prima di dedicarmi al taekwondo”. Il 22 marzo Mourad Laachraoui aveva paura. Si trovava all’università per assistere a una lezione di elettromeccanica mentre suo fratello Najim si faceva saltare in aria all’aeroporto...
As featured on NewsNow: Calcio news