Ventesima giornata della massima serie indiana, la I-League, che regala sorprese: la capoclassifica Mohun Bagan viene bloccata sul pari dal Mumbai, mentre Bengaluru e Royal Wahingdoh si avvicinano alla vetta grazie alle rispettive vittorie. Si schioda dal fondo della classifica l’SC Goa, che supera sia sul campo che in classifica il Bharat.

 

Si ferma la capoclassifica Mohun Bagan, che non va oltre l’1-1 sul campo del Mumbai: primo tempo senza emozioni, nel secondo tempo però cambia tutto e i padroni di casa sbloccano il match con la rete di Vashum al 49′ minuto. Gli ospiti reagiscono e al 76′ pareggiano con Lalpekhlua, riuscendo a portare a casa almeno un punto.

Il Bengaluru si porta proprio ad un punto di distanza dalla vetta grazie alla vittoria ottenuta in casa contro l’East Bengal: 3-0 il risultato finale in favore dei padroni di casa, che vanno in rete con Rooney, Chhetri e Singh.

Si avvicina alla vetta, a -2, anche il  Royal Wahingdoh, che supera in casa con il punteggio di 4-2 il Salgaocar. Padroni di casa avanti dopo 10 minuti grazie a Singh, poi rimontati dal goal ospite siglato da Douhou  al 56′ minuto. Il  Royal Wahingdoh non ci sta e tra il 59′ e l’82’ minuto piazza il break che spacca il match: vanno a segno infatti Theobald e Singh con altri due goal (tripletta personale) portando il risultato al sicuro sul 4-1. Nel finale, in pieno recupero, il Salgaocar accorcia con Duffy per il 4-2 finale.

Vero e proprio scontro salvezza tra SC Goa e Bharat: trionfano i primi, che si schiodano dall’ultima posizione in classifica e lasciano ultimo proprio il Bharat. L’SC Goa vince con un goal per tempo, a segno FernandesShirodkar.

Nell’altro match di giornata il Lajong batte il Dempo con un sonoro 3-0: in rete Uilliams, Singh e Glen.

Riposa il Pune.

 

 

CLASSIFICA

Mohan Bagan 32
Bengaluru 31
Royal Wahingdoh 30
East Bengal 26
Pune 23
Mumbai 17
Salgaocar 17
Lajong 16
Dempo 16
SC Goa 14
Bharat 12

.



As featured on NewsNow: Calcio news