Porte girevoli per gli allenatori della Chinese Super League, il massimo campionato calcistico cinese. Ben due squadre infatti hanno cambiato allenatore nelle scorse ore: andiamo a vedere quali.

Il Tianjin Quanjian ha confermato l’ingaggio di Fabio Cannavaro come allenatore della squadra della Chinese Division A: il Tianjin si aspetta l’ex Calciatore dell’anno guidi la squadra dopo le deludenti prestazioni delle ultime giornate.

 

Il Quanjian si trova ora in nona posizione, su sedici squadre, nella Division A dopo 11 partite, che hanno portato all’esonero dell’allenatore brasiliano Vanderlei Luxemburgo.

L’allenatore italiano è arrivato a Pechino giovedì mattina e prenderà parte agli allenamenti del Tianjin proprio oggi, per prepara la dodicesima giornata.

Cannavaro ha accettato subito l’invito da Quanjian, e ha sempre creduto in un suo ritorno in Cina dopo essere stato esonerato per ben due volte dai Campioni d’Asia del Guangzhou Evergrande la scorsa stagione.

 

Il 42enne si insediò sulla panchina del Guangzhou nel novembre 2014, e fu esonerato lo scorso giugno, venendo rimpiazzato da Felipe Scolari. Sotto la guida di Cannavaro il Guangzhou ha totalizzato 11 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte in 23 partite.

Dopo aver lasciato la Cina, Cannavaro lo scorso Ottobre è sbarcato ai campioni dell’Arabia Saudita dell’Al Nass , per poi venire esonerato dopo soli quattro mesi visti i non esaltanti risultati ottenuti.

Da giocatore, Cannavaro ha vinto il Pallone d’Oro e il FIFA World Player of the Year dopo aver capitanato l’Italia alla vittoria del Mondiale 2006.
Anche lo Shandong Luneng ha annunciato un nuovo allenatore: si tratta di Felix Magath, che ha sostituito Mano Menezes.

 

L’ex allenatore di Bayern Monaco e Wolfsburg ha espresso la sua felicità per l’incarico in Cina attraverso i suoi social media.

Nel 2010 l’attuale capitano del Luneng Hao Junmin firmò un contratto con lo Schalke 04, guidato proprio da Magath.

Il 62enne ha vinto due volte il titolo di Germania con il Bayern Monaco (2004/05 e 2005/06) e una volta con il Wolfsburg (2008/09).

Da giocatore, Magath ha aiutato l’Amburgo a vincere tre Bundesliga e una Coppa Europea nel 1983.

Il Luneng ha superato i quarti di finale dell’Asian Champions League, ma ha deluso in campionato, dove non vince da ben sei turni. Menezes si è dimesso poi per ragioni personali.

 

 

Fino ad ora il Luneng ha ottenuto due vittorie, tre pareggi e sei sconfitte dopo undici giornate della CSL, dove occupa la penultima piazza.

 

 

 

 

 

 



As featured on NewsNow: Calcio news