Sette giornate alla conclusione e giochi completamente riaperti nella massima serie cinese. La capolista Guanzghou non va oltre lo 0-0 casalingo contro il modesto Hanzghou e permette agli inseguitori dello Jiangsu Suning di riportarsi a -6 grazie al 2-1 rifilato al Beijing Guoan. Ad approfittare del mezzo passo falso della capolista anche lo Shangai Shenhua (2-1 al Liaoning con il goal partita firmato allo scadere da “Oba Oba” Martins). Lo Shangai SIPG consolida il quarto posto grazie al 4-1 rifilato allo Shijiazhuang Ever Bright. Cade invece l’Hebei China Fortune di Lavezzi e Gervinho (1-0 sul campo dell’Henan Jianye) che perde così contatto dalla zona “Asian Champions League”. Vittorie spettacolari per il Guangzhou (4-5 al Chongqing Lifan) dell’ex Palermo e Maccabi, Eran Zahavi e per lo Shandong Luneng (1-4  in casa del Tianjiin Teda) con una doppietta del “nostro” Pellè. Nelle zone basse della classifca, infine, lo Yatai ottiene una preziosa vittoria per 1-0 sullo Yanbian Funde, alimentando così le sue flebili speranze di salvezza.