L’Australia ha appena conquistato la sua prima Coppa d’Asia nella sua storia, dopo averla sfiorata quattro anni fa. I Socceroos hanno superato dopo i tempi supplementari la Corea del Sud, che aveva affrontato anche nel Girone.

Partita inizialmente molto spezzettata, che si sblocca leggermente dopo 20 minuti. Al 24′ prima vera occasione per la Corea: colpo di testa che sfiora il palo alla destra di Ryan. Sul ribaltamento di fronte Cahill si libera al tiro e scarica una saetta su Kim, che devia in corner.

Al 37′ sale in cattedra il trequartista coreano di proprietà del Bayer Son: il coreano gira al volo un cross del compagno e la palla esce di poco: pochi secondi dopo ancora il coreano riceve in area e tira al volo, ma la palla finisce sul fondo deviata.

Al 42′ punizione dal limite per la Corea: batte Kim che manda il pallone tra le braccia di Ryan.

Clamoroso al 45′, l’Australia trova il goal dopo aver faticato per tutto il primo tempo: Luongo riceve, si gira in mezzo a due e fa partire un tiro da fuori che beffa il portiere Kim per l’1-0 in favore dei Socceroos.

Nel secondo tempo l’intensità cala e le occasioni scarseggiano, la Corea sembra non riuscire a creare gioco. L’unica vera occasione è ancora per Son, al 91′, che batte l’uscita maldestra di Ryan e impatta il punteggio sull’1-1. Saranno tempi supplementari.

Nei supplementari la stanchezza la fa da padrona, le due squadre si studiano per molto: al 100′ prima occasione australiana con Jedinak che esplode il destro da fuori, palla però che si alza sopra la traversa. L’Australia comincia a prendere il pallino del gioco e al 105′ ripassa in vantaggio: cross basso, Kim smanaccia e respinge sui piedi di Troisi che da due passi non sbaglia e regala il 2-1 all’Australia.

Nel secondo tempo supplementare la Corea del Sud attacca sterilmente e non riesce a trovare il goal. L’Australia si chiude e porta la partita fino al triplice fischio finale. Socceroos campioni per la prima volta della Coppa d’Asia; quarta sconfitta in finale per la Corea del Sud.



As featured on NewsNow: Calcio news