Tre delle quattro squadre impegnate nella massima competizione continentale hanno affontato il proprio destino: gli Urawa Reds sono approdati tra le migliori 16, mentre il Sanfrecce Hiroshima e il Gamba Osaka sono stati eliminati. La quarta, il Tokyo FC, ha il destino nelle proprie mani, dato che deve ancora giocare l’ultimo turno, tra otto giorni.

I problemi dei giapponesi nella partite di casa si sono trascinati anche nella competizione continentale, dove mercoledì è arrivata la pesante sconfitta per 3-0 contro i due volte vincitori del campionato sudcoreano Jeonbuk Motors, allo Ajinomoto Stadium. Il manager Hiroshi Jofuko ha portato avanti il suo ideale di gioco, ruotando sempre tantissimi giocatori. Questa mancanza di continuità è il motivo per il quale le prestazioni deludenti della squadra rischiano di compromettere un cammino che avrebbe potuto essere molto più importante. Invece, la squadra coreana si è portata a casa una netta vittoria. Dopo aver scoperto lacune nella difesa dei giapponesi, Leonardo e Ricardo Lopes ne hanno approfittato, avviando l’azione che ha portato al gol del vantaggio, firmato da Kim Bo-kyung dopo 35’. Il raddoppio, allo scoccare dell’ora di gioco, porta la firma di Lee, che colpisce dopo l’errore del subentrato Takuma Abe.

Nel secondo tempo gli ospiti hanno assolutamente scherzato con gli avversari. L’azione del terzo gol parte addirittura dal portiere: Kwon Sun Tae calcia il pallone, raggiungendo direttamente al neo entrato  Han Kyo-Won, che serve Goo Mo Yul, bravo a depositare in rete a porta vuota. Al momento del fischio finale, una pioggia di fischia ricopre i giocatori del Tokyo FC, con i tifosi delusi e amareggiati per la terza sconfitta consecutiva dei propri beniamini.

Nonostante ciò, c’è ancora speranze per i giapponesi: battendo il già eliminato Becamex Binh Duong il 4 maggio, la squadra della capitale si aggiudicherebbe il secondo posto. Basterebbe anche un pareggio, nel caso il Jeonbuk battesse il Jiangsu Suning. Tokyo e Jiangsu finirebbero a pari punti, con i giapponesi che hanno però il vantaggio degli scontri diretti. Il Jiangsu viene dalla vittoria per 3-0 proprio contro il Binh Duong, che ha permesso alla squadra cinese di avanzare al secondo posto, a -1 dal primo posto e a +1 sul Tokyo.

http://gty.im/466698902



As featured on NewsNow: Calcio news