L’AFC Champions League, la Champions League asiatica, è arrivata alla terza giornata della fase a gironi. Ecco la situazione girone per girone.

Nel gruppo A guida l’Al Nasr: gli emiri hanno raccolto la seconda vittoria in tre gare sconfiggendo per 2-1 l’Al-Hittihad. La doppietta di Nilmar schianta i libici, ultimi nel girone, ai quali non basta la rete di Rivas.
Gli uzbeki del Lokomotiv Tashkent superano per 2-0 il Sepahan e si portano a -1 dall’Al Nasr: Bikmaev e Mirzayev stendonon il club iraniano.

Coabitazione in vetta al gruppo B con 5 punti a testa per Al Nasr Riyadh e Zob Ahan, fermate entrambe sul pari: i sauditi vengono fermati sull’1-1 dai qatarioti del Lekhwiya, mentre termina a reti bianche la sfida tra Zob Ahan e Bunyodkor.

Nel gruppo C si ferma il Tractor-Sazi, dopo due vittorie nelle prime due gare: gli iraniani sono stati sconfitti per 1-0 dagli uzbeki del Pakhtakor, portati alla vittoria dalla rete di Sergeev. L’Al-Hilal non ne approfitta e viene fermato sull’1-1 dall’Al-Jazira: Almeida porta avanti i sauditi, che poi vengono beffati col pareggio di Al Saadi, arrivato al quarto minuto di recupero.

Il dominio dell’Al-Jaish nel gruppo D continua con la terza vittoria su tre gare: basta un 1-0 per superare le resistenze degli uzbeki del Nasaf Qarshi, sconfitti grazie alla rete di Rashidov arrivata all’87’ minuto. La vittoria dell’Al-Ain rimescola le carte in tavola per il passaggio del turno, con tre squadre a quota 3 punti: gli emiri hanno infatti sconfitto di misura l’Al-Ahli grazie alla rete di Abdulrahman e si sono schiodati da quota 0 punti.

I sudcoreani del Jeonbuk guidano il gruppo E, nella terza giornata raccolgono la seconda vittoria nel girone salendo a 6 punti: Binh Duong sconfitto 2-0, in rete Lopes e Lee-Dong Koog. Si fermano sullo 0-0 invece le inseguitrici Tokyo e Jangsu Suning.

Il Seoul mantiene l’imbattibilità nel gruppo F sconfiggendo per 4-1 i cinesi dello Shandong Luneng, appaiati al club sudcoreano prima di questa partita: nel primo tempo Adriano porta avanti il Seoul, ma poi in apertura di secondo tempo Jucilei porta lo Shandong sull’1-1. I sudcoreani non ci stanno e si scatenano volando sul 4-1 con tre goal in sei minuti, dal 65′ al 71′: vanno in goal Go, Damjanovic e Adriano, che realizza la doppietta personale e chiude il match. Sul fondo si rilancia l’Hiroshima, il quale con un netto 3-0 ha sconfitto i thailandesi del Burinam: la doppietta di Asano e il goal di Shimizu permettono al club giapponese di conquistare i primi tre punti della competizione.

Seconda vittoria in fila dello Shangai SIPG, che vola in testa al gruppo G: decisivo il 2-1 inflitto al Gamba Osaka, merito della doppietta di Elkeson, il quale ha risposto alla rete avversaria di Patric. I Melbourne Victory perdono la vetta a causa dello 0-0 ottenuto contro il Suwon.

Nel gruppo H guida l’altra squadra australiana, il Sydney, vittorioso per 1-0 sul campo del Pohang: decisiva la rete di Naumoff, arrivata al 41′ minuto. Urawa e Guangzhou si fermano sul punteggio di 2-2: la doppietta di Goulart porta sul 2-0 il club cinese, che poi viene raggiunto dalla reti di Muto e Koroki.

 

RISULTATI:
Al Nasr Riyadh – Lekhwiya 1-1
Al Jaish – Nasaf Qarshi 1-0
Al Ain – Al Ahli 1-0
Bunyokdor – Zob Ahan 0-0
Guangzhou – Urawa 2-2
Pohang – Sydney FC 0-1
Hiroshima – Burinam 3-0
Shandong Luneng – Seoul 1-4
Al Ittihad – Al Nasr 1-2
Al Jazira – Al Hilal 1-1
Sepahan – Lokomotiv Tashkent 0-2
Pakhtakor – Tractor Sazi 1-0
Shangai SIPG – Gamba Osaka 2-1
Tokyo – Jangsu Suning 0-0
Jeonbuk – Binh Duong 2-0
Mlebourne Victory – Suwon 0-0

 

CLASSIFICHE

GRUPPO A
Al Nasr 6
Lokomotiv Tashkent 5
Sepahan 3
Al Ittihan 2

GRUPPO B
Al Nasr Riyadh 5
Zob Ahan 5
Bunyokdor 2
Lekhwiya 2

GRUPPO C
Tractor Sazi 6
Al Hilal 5
Pakhtakor 4
Al Jazira 1

GRUPPO D
Al Jaish 9
Al Ain 3
Nasaf Qarshi 3
Al Ahli 3

GRUPPO E
Jeonbuk 6
Jiangsu Suning 5
Tokyo FC 4
Binh Duong 1

GRUPPO F
Seoul 9
Shandong Luneng 6Hiroshima 3
Burinam 0

GRUPPO G
Shangai SIPG 6
Melbourne Victory 5
Gamba Osaka 2
Suwon 2

GRUPPO H
Sydney FC 6
Pohang 4
Urawa 4
Guangzhou 2

 

 

 

 

 

 



As featured on NewsNow: Calcio news