Gustavo Quinteros non è più l’allenatore dell’Ecuador.  Così ha deciso la FEF, indispettita dall’atteggiamento del tecnico argentino naturalizzato boliviano, accusato di non attenersi alle direttive calate dall’alto: in sostanza, la Federazione chiedeva un immediato ricambio generazionale. Quinteros, che era partito a razzo, portando ad un certo punto la Tri al comando del girone di qualificazione sudamericano, salvo poi dilapidare quel tesoretto con una sequela interminabile di risultati negativi, invece, avrebbe preferito rimandare ogni discorso di quel tipo al 2018. Ma per qualcuno, evidentemente, non c’era tempo da perdere.