Saranno Cerro Porteño – Atlético Nacional e San Lorenzo – Chapecoense le due semifinali di Copa Sudamericana che si disputeranno, con gare di andata e ritorno, a novembre. Tante le emozioni che hanno accompagnato le quattro partite di ritorno dei quarti di finale giocate nei giorni scorsi.

Cerro Porteño – Indipendiente Medellin 2-0: Al “Defensores del Chaco” di Asuncion i paraguaiani del Cerro battono 2-0 i colombiani dell’Indipendiente Medellin e, in virtù dello 0-0 della gara d’andata, conquistano il pass per le semifinali. A decidere il match è il 22enne Cecilio Dominguez, autore di una doppietta.

Atlético Nacional – Coritiba 3-1: A Medellin i padroni di casa partivano dall’ottimo 1-1 conquistato nella partita d’andata in casa del Coritiba. I brasiliani passano in vantaggio allo scadere del primo tempo con Cesar Gonzalez. Nella ripresa i colombiani si scatenato e trovano in Miguel Borja il mattatore della serata: in soli 21 minuti il giovane attaccante colombiano mette a segno una tripletta che spedisce l’Atlético dritto in semifinale.

Chapecoense – Junior 3-0: Dopo la sconfitta per 1-0 patita nella gara d’andata lo Chapecoense era chiamato ad un immediato riscatto per ribaltare lo svantaggio ed approdare in semifinale. Missione superata a pieni voti per i brasiliani: al 36esimo è Ananiasa sbloccare il match; poco prima dell’intervallo Gil raddoppia. Nel secondo tempo lo Chapecoense chiude definitivamente i giochi con la rete di Thiego al 77′.

Palestino – San Lorenzo 1-0: Sconfitta dolce per il San Lorenzo a Santiago del Chile contro il Palestino. L’1-0 finale non pregiudica il cammino degli argentini nella competizione, in virtù del 2-0 con cui si erano imposti nella partita d’andata. Il Palestino ha dominato la gara e al 77esimo, sfruttando anche l’inferiorità numerica degli avversari a causa dell’espulsione di Belluschi al 55esimo, ha trovato il goal vittoria con Valencia Rossel che tuttavia non ha permesso ai cileni di superare il turno.

Ugo D’Andrea



As featured on NewsNow: Calcio news