Dopo gli incresciosi fatti avvenuti nel corso della gara di Libertadores di mercoledì, tra Penarol e Palmeiras, con i brasiliani che si sono imposti per tre a due, la Conmebol ha usato il pugno duro contro i protagonisti della vicenda. Tre giornate di squalifica per Felipe Melo, reo di aver colpito con un pugno l’avversario. Stessa punizione anche per Hernandez, Nandez e Mier, giocatori del team di Montevideo.

Probabilmente vi sarà pure una sanzione economica ai danni dei due club in campo allo stadio Campeon del Siglo l’altra sera.



As featured on NewsNow: Calcio news