Siamo a gennaio. E in termini calcistici, siamo inevitabilmente proiettati sulla finestra di mercato invernale, che oltre a trasferimenti cosiddetti “di riparazione”, è solita regalare speculazioni varie sui nomi mainstream. Tuttavia, non è mai dato sapere con precisione l’identità dei contatti stabiliti nel corso di tutto il periodo di mercato. Chi lo dice che qualcosa non sia già sfuggito alle spie giornalistiche?
È il caso del Sao Paulo, che dallo scorso settembre ha dovuto manipolare una lista di offerte inaspettate venute a galla soltanto nelle ultime ore.

Secondo UOL Esporte, i rappresentanti del Tricolore hanno avuto l’opportunità di stabilire un accordo per portare in Brasile nientepopodimeno che Van Persie. Nonostante la piena ammirazione della dirigenza, dichiarata pure dal presidente Carlos Augusto de Barros, la trattativa non ha poi raggiunto il punto d’incontro. Così, l’attaccante olandese è rimasto in Turchia, con un contratto che durerà fino al 2018.

Ma le probabilità di acquisti eccentrici in quel di San Paolo non si limitano solo alla punta ex United. Dopo aver difeso le maglie di Monaco, Arsenal, Manchester City, Real Madrid, Tottenham e Crystal Palace, ad oggi Adebayor è senza squadra, ma per un po’ di tempo ha ricevuto le avances dei brasiliani. Proprio come Alberto Gilardino, che al contrario del togolese è riuscito ad accasarsi a Pescara.