A digiuno di gol ormai dal lontano 28 maggio, Robinho, ex stella della nazionale verdeoro con un glorioso passato in Europa con le maglie di Real Madrid, Manchester City e Milan, sta vivendo certamente il peggior momento della sua carriera con la maglia dell’Atletico Mineiro, giunto ormai alla soglia dei 34 anni.

Spero di poter fare del mio meglio qui a Belo Horizonte, vivo giorno dopo giorno e non penso al futuro. Mi auguro comunque di restare ancora qui, per il calore della tifoseria e perchè gioco in un grande club“, ha affermato Robinho in un’intervista al sito sportivo brasiliano Globoesporte.