Anche in Sudamerica, così come in Europa, il calciomercato vive le sue fasi più calde. Tante sono le manovre in entrata ed in uscita che le società hanno compiuto o compiranno in vista dell’inizio dei vari tornei nazionali.

Partiamo dall’Argentina, dove tante sono  le trattative già concluse mentre molte altre aspettano ancora di essere ufficializzate. Il Boca Juniors, campione d’Argentina in carica, ha pensato prima di tutto a rinforzare il reparto difensivo acquistando il terzino sinistro Jonathan Silva dallo Sporting Club.  Secondo alcune indiscrezioni di “Diario Olè”, gli “xeneizes” sarebbero anche pronti ad accogliere nuovamente il “figliol prodigo” Osvaldo: l’ex Juventus sta risolvendo gli ultimi problemi burocratici con il Porto e sembra essere l’uomo destinato a a sostituire il talentuoso Calleri, pronto a lasciare il Boca per volare in una big Europea.  La squadra più attiva sul mercato, sino a questo momento, è stata però il Sarmiento, volenteroso di riscattare un brutto campionato terminato soltanto in 24esima posizione: alla corte del mister Lippi sono arrivati: Trípoli (portiere svincolatosi dal Boca Juniors), il difensore Ferracutti e gli attaccanti Salvaggio, Mercado ed il 35enne Carlos Bueno.  Il Banfield ha invece acquistato due vecchie conoscenze del calcio italiano:  Carlos Matheu, che i più attenti ricorderanno al Siena ed al Cagliari, arrivato in prestito dal Defensa y Justicia ed il “Tanque” Santiago Silva, che ha indossato le maglie di Chievo Verona e Fiorentina.  Colpo importante in ottica futura per il Quilmes: la squadra del nuovo tecnico Grelak ha concluso  l’acquisto del giovante trequartista mancino Dámian Arce, che lo scorso anno ha incantato in “Primera B Nacional”, siglando ben 7 reti con la maglia dell’Almagro. Molto attivo sul mercato anche l’Estudiantes che ha messo a segno due importanti colpi in attacco,  prelevando i bomber Gonzalo Bueno e Viatri.  Acquisti importanti, infine, anche per il Belgrano ed il Rosario Central: la squadra di Cordoba ha acquistato l’attaccante ex Elche Caprari, mentre le “Canallas” hanno ingaggiato il giovane centrocampista Battaglia dallo Sporting Braga.

 

Mercato caldo anche in Brasile dove il Cruzeiro ha acquistato dal Vasco  il 25enne attaccante Rafael Silva. Molto attivo il Gremio di mister Machado che in poche ore ha ufficializzato 2 importanti trattative: il difensore Pedro Geromel ed il centrocampista Maicon. Per entrambi un contratto sino al 2019. Acquisti mirati anche per il Ponte Preta che ha preso in prestito dal Palmeiras il centrocampista Renato, acquistando invece a titolo definitivo l’attaccante Rhayner. Il colpo più importante però fino a questo momento è stato quello messo a segno dalla Fluminense: la squadra di Rio de Janeiro si è assicurata le prestazioni  di uno dei talenti più promettenti dell’intero panorama calcistico brasiliano: il 18enne Richarlison, vera e propria rivelazione dell’ultima B Brasiliana con 9 reti siglate con la maglia dell’ Atletico MG.

Tante le trattative anche negli altri tornei sudamericani: in Perù l’Union Comercio ha tesserato il centrocampista paraguagio- ex Udinese, Reggina e Benevento- Montiel, mentre l’Allianza Lima ha ufficializzato il ritorno, dopo 2 anni, dell’attaccante Bazan.

Ritorno in “Primera División” colombiana per il centrocampista Giraldo che dopo aver rescisso il  contratto con i portoghesi dell’Olhanense, ha firmato per 1 anno con il Deportivo Calí. I neo-campioni di Copa Sudamericana dell’Indipendiente di Santa Fé  hanno invece ufficializzato l’acquisto del laterale sinistro Valencia. Il Millonarios, infine, si è assicurato le prestazioni del giovane e promettente centrocampista brasiliano Oscar Barreto.

 

 

 

800px-Conmebol_2



As featured on NewsNow: Calcio news