Goal ed emozioni nella quarta giornata di “Primera División” argentina. Sono state ben 34 le reti realizzate nelle 15 gare giocate lo scorso weekend.

L’Estudiantes De La Plata centra il suo quarto successo in altrettante gare di campionato ed è sempre più in testa: il 3-0 rifilato al Temperley porta le firme di Shunke, Auzqui e Solari. Numeri pazzeschi per gli uomini di mister Vivas in questo avvio di stagione: 4 vittorie, 9 goal fatti e 0 subiti. Alle spalle del “León” non mollano i Newells Old Boys, primi inseguitori con 10 punti all’attivo, che si impongono per 3-1 tra le mura amiche contro l’Atlético Tucumán (doppietta di Scocco e goal dell’ex Palermo Formica). Sono ben cinque le squadre appaiate a quota 8 punti: a vincere tra queste è solo il Racing Club de Avellaneda (0-3 sul campo del Vélez Sársfield). Pareggiano invece il River Plate (spettacolare 3-3 in casa del Defensa y Justicia), l’Indipendiente (1-1 col Tigre), il Colón de Santa Fe (0-0 contro il non irresistibile San Martín San Juan) ed il San Lorenzo, che non va oltre l’ 1-1 contro il  fanalino di coda  Patronato, regalandogli la gioia del primo punto conquistato in questo campionato.

Risale prepotentemente in classifica il Boca Juniors: gli “xeneizes” spazzano via alla “Bombonera” il Quilmes per 4-1. Sugli scudi Dario Benedetto, numero 9 arrivato dal Club America e autore di tre perle in 18 minuti che hanno permesso a Tevez e soci di centrare la seconda vittoria in campionato. Appena dietro il Boca ci sono l’Atlético de Rafaela (0-0 col Rosario Central) ed il Gimnasia la Plata che ha gettato al vento una partita praticamente già vinta: il “Lupo” era avanti 2-0 (doppio Ibanez) sul campo dell’Arsenal de Sarandí fino a 10 minuti dal termine: uno sciagurato finale ha permesso ai padroni di casa di trovare prima l’1-2 e poi, in pieno recupero e con un uomo in meno, l’insperato goal del 2-2 finale. Appena fuori dalle prime dieci posizioni e dunque dai piazzamenti che regalano l’accesso alle competizioni internazionali troviamo l’Unión de Santa Fe e l’Atlético Tucumán, entrambe sconfitte in questo ultimo turno.

Nella parte medio-bassa della classifica pareggi a reti bianche in Huracán-Sarmiento, Lanús-Aldosivi e Talleres Córdoba-Belgrano. Avvio stentato anche per il Rosario Central, in 17esima posizione e con una sola vittoria all’attivo. Perde ancora -infine-  il Godoy Cruz, sconfitto per 3-0 sul campo del Club Olimpo.

CLASSIFICA: Estudiantes de La Plata 12, Newells Old Boys 10, Racing Club de Avellaneda 8, River Plate 8, San Lorenzo 8, Indipendiente8, Colón de Santa Fe8, Boca Juniors7, Gimnasia La Plata7, Atlético de Rafaela7, Unión de Santa Fe7, Atlético Tucumán 6, Club Olimpo5, Sarmiento 5, Lanús 5, Banfield 5, Rosario Central 5, Belgrano 4, Temperley 4, Godoy Cruz 4, Huracán 3, Defensa y Justicia 3, San Martín de San Juan 3, Vélez Sársfield 3, Talleres Córdoba 2, Arsenal de Sarandi 2, Quilmes 2, Tigre 2, Aldosivi 2, Patronato1.

Ugo D’Andrea



As featured on NewsNow: Calcio news