Non è iniziata nella maniera più fortunata l’avventura del tecnico Nebojsa Vucicevic alla guida dell’Ethiopian Coffee Fc. Dopo l’addio del 70enne Dragan Popadic (primo coach straniero a sedere sulla panchina in quarant’anni di storia dei caffettieri), i vicecampioni di Etiopia si sono rivolti al 54enne (serbo anche lui) ex centrocampista del Partizan Belgrado. Un ritorno in Africa per Vucicevic, dopo l’esperienza ghanese, nel 2011-12, con l’Accra Hearts of Oak Sc.
Rientrando da Addis Abeba, dopo la definizione dei dettagli contrattuali con il management del club, l’allenatore serbo è rimasto coinvolto, senza gravi conseguenze, in un brutto incidente automobilistico, avvenuto vicino Hawassa City. Dal calciomercato, invece, una buona notizia per Nebojsa Vucicevic con l’arrivo, dal Dedebit Fc, del bomber nigeriano Samuel Abiodun Sanumi.