Futuro incerto per Harry Redknapp, ex allenatore tra le altre di QPR, Southampton e Tottenham. Redknapp dallo scorso 16 marzo stava portando avanti un duplice incarico: quello di allenatore della Nazionale della Giordania e quello di consulente per il Derby County, club di Championship inglese. Il tecnico londinese, liberatosi da entrambi gli impegni negli scorsi giorni, avrebbe già ricevuto diverse offerte e la possibilità di un nuovo duplice lavoro è molto probabile.

I primi a muoversi in questo senso sono stati gli australiani del Central Coast Mariners; la società con sede a Gosford, che ha appena terminato in ultima posizione il campionato australiano, ha comunicato tramite il proprio profilo Twitter di aver già raggiunto  un accordo con Redknapp.

tweet2

Una funzione dunque molto simile a quella già svolta al Derby. Sicuramente una figura con la sua esperienza potrebbe avere un peso importante nel tentativo di risollevare le sorti della squadra dopo un’annata a dir poco disastrosa con soli 13 punti conquistati in 27 gare e ben 70 goal subiti.

Ma l’ex bandiera del Bournemouth sembrerebbe essere molto attratto anche da un’altra offerta; dopo aver infatti esaurito il suo “mini contratto” di due sole gare alla guida della Giordania, potrebbero per lui aprirsi le porte di un’altra Nazionale. Come riportato infatti in esclusiva da “starsport.com”, la Nigeria sembrerebbe intenzionata ad assoldare Redknapp come nuovo commissario tecnico, con l’obiettivo minimo di ottenere un buon risultato nella prossima edizione della “Coppa d’Africa”, che si disputerà in Gabon tra il 21 gennaio ed il 12 febbraio 2017. La Nazionale delle “Super Aquile” ha nominato Salisu Yusuf come allenatore ad interim per disputare le amichevoli contro Mali e Lussemburgo i prossimi 27 maggio e 1 giugno, ma fonti vicine alla Federazione stessa rivelano che nei prossimi giorni si saprà ufficialmente il nome del nuovo c.t. Dovesse questo essere Redknapp la Nazionale Nigeriana farebbe sicuramente un gran passo in avanti, al pari della “Nigerian Premier League” (la massima serie nigeriana) che nei giorni scorsi ha siglato un accordo storico con la “Liga” spagnola.

La possibilità che Redknapp lavori sia per una squadra di club (nelle vesti di collaboratore) che per una Nazionale (nelle vesti di commissario tecnico) è dunque altamente probabile; ciò che è certo è che il coach londinese non se ne starà con le mani in mano, continuando a dedicarsi anima e corpo al calcio.

 



As featured on NewsNow: Calcio news