La Zifa, ovvero la Zimbabwe Football Association, ha provvisoriamente sospeso Edzai Kasinauyo, accusato di corruzione. Secondo la stampa locale, sembra che l’ex centrocampista della nazionale africana abbia contatti con un giro di scommesse legato alla prossima edizione di Coppa d’Africa del 2017.

L’Associazione africana ha dichiarato attraverso un comunicato che le indagini sono tuttora in corso: “La sospensione è stata causata da accuse di corruzione in vista del match di Coppa d’Africa del 2017 tra lo Zimbabwe e lo Swaziland.”

Dallo stesso comunicato si legge che: “Il presidente Zifa, il Dr Phillip Chiyangwa, rilascerà un comunicato dopo la consulta con la COSAFA, la CAF, la FIFA ed il Governo dello Zimbabwe.”

Kasinauyo ha naturalmente negato le accuse della stampa locale: “Non sono mai stato coinvolto in queste cose durante la mia vita e l’unico sollievo che ho in questo momento è dovuto dalla presenza di prove che daranno il quadro corretto della situazione e mi aiuteranno a liberarmi.”

La Confederazione del Calcio africana ha subito chiesto alla FIFA di attivare i dovuti meccanismi per indagare su eventuali altri match di Coppa d’Africa truccati. Successivamente è stato rilasciato un ulteriore comunicato da cui si evince che l’associazione sta controllando messaggi, mail e chiamate presumibilmente legate al mondo delle scommesse effettuate da Kasinauyo. Il direttore del CAF Junior Binyam ha dichiarato in un’intervista per la BBC Sport: “E’ una situazione critica, una minaccia per il gioco-non solo per l’Africa ma per il mondo intero. Le partite truccate rappresentano probabilmente il cancro più grande del calcio oggigiorno.”

La situazione sembra stia davvero precipitando. Negli ultimi 3 anni infatti, ben 13 giocatori sono stati esiliati dal mondo del calcio a causa di corruzione e manipolazione di partite. Dalle continue indagini è addirittura emerso un giro di scommesse clandestine, con sede a Singapore, sulle amichevoli che lo Zimbabwe ha disputato in Asia.

Kasinauyo



As featured on NewsNow: Calcio news